IL PRIMO FORUM DEI MILITARI DELLA POLIZIA  E CARABINIERI vacanze, viaggi, mare, montagna, hotel, lastminute, lastsecond, offerte viaggi, voli, alberghi - PERSONALE MILITARE POLIZIOTTI CARABINIERE DONNE E UOMINI SOLDATI  SOLDATESSE MILITARESSE FORZE ARMATE FORZE DI POLIZIA E PUBBLICO IMPIEGO - WWW.MILITARI.INFO - RUOLO VOLONTARI SERGENTI MARESCIALLI UFFICIALI MARINA ESERCITO AERONAUTICA IMPIEGATI IMPIEGATO IMPIEGATE AMICIZIA SESSO SEXY RAGAZZE RAGAZZI DONNA FEMMINILE INCONTRI INCONTRO CASERME BASI BLOG FORUMS

Informazione sull'utilizzo dei cookie.
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Cliccando su "Accetto" autorizzi a scaricare sul tuo Browser i cookie utilizzati da questo sito.
Accetto - Non accetto - Approfondisci

 

WWW.MILITARI.INFO
Il Forum delle Forze Armate e Forze di Polizia

 FAQFAQ   CercaCerca   Lista UtentiLista Utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 PHP121Instant Messenger   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
 

SPECIALE RIORDINO GRADI E CARRIERE
1. Ecco i conteggi economici - 2. Come capire il riordino - 3. I Decreti Lgs. in G.U..
 

Il Sito dei Militari - Le foresterie Militari  - Nuovo Gruppo Facebook  - Nuova Pagina Facebook

Ricevi le nostre notizie su Telegram - Twitter - Cerca su Militari.info

vacanze, viaggi, mare, montagna, hotel, lastminute, lastsecond, offerte viaggi, voli, alberghi amore amicizia incontri case viaggi ferie mare soldi prestiti scambio turismo auto euro salute malattie prestiti sesso sex alberghi hotel donna donne ragazza

ragazze ragazzi uomini roma firenze venezia cagliari foggia napoli milano veneto  bologna emilia romagna rimini san marino liguria valle d'aosta piemonte CHATTARE SINGLE italia

 

 

 
Articolo 54 13 Luglio 2018 Riassumetele qui !
Vai a 1, 2, 3 ... 42, 43, 44  Successivo
 
Nuovo Argomento   Rispondi    Indice del Forum -> MARESCIALLI
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ReGenenis



Registrato: 28/06/15 11:28
Messaggi: 2593

MessaggioInviato: Lun Ago 13, 2018 7:48 pm    Oggetto: Articolo 54 13 Luglio 2018 Riassumetele qui ! Rispondi Citando

Buona sera,
è vero, a questo punto posso fregarmene, far finta di nulla,ma
credo sia giusto condividere quanto si trova in rete.
A maggior ragione per i colleghi prossimi in uscita a fine 2018, i primi misti.
Ecco l'ennesima sentenza favorevole, a vantaggio di un collega della Finanza:

http://www.armarappresentanzafuturo.org/public/images/articoli/13%2008%202018%20SENTENZA%20224%202018%20LIGURIA.pdf

https://clip2net.com/s/3W2nfn1


Questa invece, di un collega dell'Arma, è molto interessante, si riferisce al riconoscimento degli anni figurativi a chi viene congedato per non idoneità:


http://www.armarappresentanzafuturo.org/public/images/articoli/13%2008%202018%20SENTENZA%20171%202018%20CALABRIA.pdf

datazione 18 Luglio 2018

https://clip2net.com/s/3W2nzDT
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
Walle



Registrato: 11/05/16 17:47
Messaggi: 137

MessaggioInviato: Lun Ago 13, 2018 9:02 pm    Oggetto: Rispondi Citando

Bella notizia! Very Happy
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
Walle



Registrato: 11/05/16 17:47
Messaggi: 137

MessaggioInviato: Mar Ago 14, 2018 12:52 pm    Oggetto: Rispondi Citando

Ma secondo voi ci sarà la possibilità che l'INPS getti la spugna e applichi la legge senza dover per forza fare ricorso?
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
falcon65



Registrato: 03/04/08 15:03
Messaggi: 6280

MessaggioInviato: Mar Ago 14, 2018 1:30 pm    Oggetto: Rispondi Citando

Walle ha scritto:
Ma secondo voi ci sarà la possibilità che l'INPS getti la spugna e applichi la legge senza dover per forza fare ricorso?


Speriamo .....
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
Walle



Registrato: 11/05/16 17:47
Messaggi: 137

MessaggioInviato: Mar Ago 14, 2018 1:49 pm    Oggetto: Rispondi Citando

falcon65 ha scritto:
Walle ha scritto:
Ma secondo voi ci sarà la possibilità che l'INPS getti la spugna e applichi la legge senza dover per forza fare ricorso?


Speriamo .....


Ma nell'eventualità si debba fare un ricorso esiste la possibilità di farlo in maniera collettiva oppure ognuno per se?
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
leonebranca



Registrato: 12/02/06 04:11
Messaggi: 689

MessaggioInviato: Mar Ago 14, 2018 6:15 pm    Oggetto: Rispondi Citando

Ma quanti sarebbero numericamente gli aventi diritto, considerando che gli arruolati fino al 1980 rientravano quasi tutti col sistema retributivo e quindi esclusi, mentre quelli dopo il 1983 sono fuori causa.
Pertanto in 3 anni quanti sono gli arruolati aventi diritto?
Non credo che il numero sia cosi rilevante da non prendere in considerazione da parte dell'INPS l'ipotesi del riconoscimento del diritto in automatico.
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
falcon65



Registrato: 03/04/08 15:03
Messaggi: 6280

MessaggioInviato: Mar Ago 14, 2018 11:11 pm    Oggetto: Rispondi Citando

leonebranca ha scritto:
Ma quanti sarebbero numericamente gli aventi diritto, considerando che gli arruolati fino al 1980 rientravano quasi tutti col sistema retributivo e quindi esclusi, mentre quelli dopo il 1983 sono fuori causa.
Pertanto in 3 anni quanti sono gli arruolati aventi diritto?
Non credo che il numero sia cosi rilevante da non prendere in considerazione da parte dell'INPS l'ipotesi del riconoscimento del diritto in automatico.



Sono così fdp che continuano a negare.....
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
ReGenenis



Registrato: 28/06/15 11:28
Messaggi: 2593

MessaggioInviato: Mer Ago 29, 2018 5:37 pm    Oggetto: Rispondi Citando

INTERROGAZIONE SEN. D'ARIENZO SUL TRATTAMENTO DI QUIESCENZA DEL PERSONALE DELLO STATO CHE AL 31 DIC 1995 AVEVA MATURATO ALMENO 15 ANNI DI SERVIZIO (MA MENO DI 18 ANNI), IN ESITO ALLA SENTENZA DELLA CORTE DEI CONTI DELLA SARDEGNA 2/2018.
mercoledì 29 agosto 2018

Interrogazione a risposta in Commissione

Al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali

Al Ministro della Difesa

per sapere, premesso che:

la legge n° 335/1995 ha fatto salva, in regime transitorio, a favore dei dipendenti che avevano maturato alla data del 31 dicembre 1995 un’anzianità contributiva di oltre diciotto anni, la liquidazione della pensione “secondo la normativa vigente in base al sistema retributivo” mentre

per i dipendenti che, alla medesima data, avevano un’anzianità inferiore, il trattamento pensionistico è stato riconosciuto con il cd. sistema misto (retributivo/contributivo);

l’art.54 del D.P.R. n.1092/1973 "Approvazione del testo unico delle norme sul trattamento di quiescenza dei dipendenti civili e militari dello Stato", prevedeva l’applicabilità dell'aliquota del 44% per il calcolo della quota di pensione retributiva spettante al personale militare che avesse maturato almeno quindici anni e non più di venti anni di servizio utile;

la norma indicata, pertanto, coinvolge il personale militare collocato in quiescenza o che lo sarà che, al 31.12.1995, aveva maturato almeno 15, ma meno di 18 anni di servizio utile, soggetto, quindi, al sistema c.d. misto;

l’art.44 dello stesso D.P.R. stabilisce, per il calcolo della pensione spettante “al personale civile con l’anzianità di quindici anni di servizio effettivo”, l’applicazione dell'aliquota del 35% per il calcolo della quota di pensione retributiva spettante per chi avesse maturato almeno quindici anni e non più di venti anni di servizio utile;

le varie riforme pensionistiche non hanno modificato o abrogato il D.P.R. n.1092/1973 "Approvazione del testo unico delle norme sul trattamento di quiescenza dei dipendenti civili e militari dello Stato";

l’I.N.P.D.A.P., fino al 31.12.2011, quando è confluita in I.N.P.S., nel fornire istruzioni operative alle proprie strutture territoriali precisava che: “Il computo dell’aliquota di pensione spettante al personale militare è disciplinato dall’art.54 del Testo unico secondo cui la pensione spettante al militare che abbia maturato almeno 15 anni e non più di 20 anni di servizio utile è pari al 44 per cento della base pensionabile, aumentata di 1,80 per cento per ogni anno di servizio utile oltre il ventesimo”;

l’I.N.P.S., invece, in sede di riconoscimento del trattamento pensionistico agli interessati ritiene che la quota di pensione retributiva spettante al personale militare vada calcolata come per il personale civile e cioè applicando l’aliquota del 35% e non quella del 44%;

in particolare, l’Istituto previdenziale ritiene che l’art.54 sarebbe riferibile alla sola fattispecie di cessazione dal servizio con “almeno quindici anni e non più di venti anni di servizio utile” e non anche a quella di prosecuzione del servizio, dopo aver maturato quell’anzianità, ovvero non si applicherebbe al personale che abbia invece proseguito il servizio oltre il 20° anno;

la Corte dei conti della Regione Sardegna con la sentenza n.2/2018, ha ritenuto erronea l’interpretazione applicata dall’I.N.P.S. in quanto essa porta a privare di significato l’art.54, il quale, se al primo comma prevede che “l’aliquota ivi indicata vada applicata a coloro che possiedano un’anzianità contributiva compresa tra i 15 e i 20 anni”, nel comma successivo aggiunge anche che “la percentuale di cui sopra è aumentata di 1.80 per cento ogni anno di servizio utile oltre il ventesimo”.

nel dettaglio, la Corte ha approfondito la lettura combinata dei primi due commi dell’art.54 pervenendo, così, alla conclusione che “la disposizione del comma 1 non può intendersi limitata a coloro che cessino con un massimo di venti anni di servizio, atteso che esso (art.54, al secondo comma) prevede che spetti al militare l’aliquota dell’1.80% per ogni anno di servizio oltre il ventesimo” e, dunque, “la disposizione non avrebbe senso qualora si accedesse alla tesi dell’amministrazione”;

la Corte dei Conti Sardegna ha anche rilevato che l’art.1, comma 12, della legge 31.12.1995, n.335 stabilisce che la “quota di pensione corrispondente alle anzianità acquisite anteriormente al 31 dicembre 1995 deve essere calcolata, con riferimento alla data di decorrenza della pensione, secondo il sistema retributivo previsto dalla normativa vigente precedentemente alla predetta data” (la disciplina anteriormente vigente per il personale militare era ed è quella di cui agli artt.52-63 del D.P.R. n.1092/1973;

anche la Sezione Giurisdizionale della Corte dei Conti per la Regione Puglia con la sentenza 446/2018 ha accolto un'analoga richiesta presentata da un appartenente all'Arma dei Carabinieri;

l'interpretazione dell'I.N.P.S. sta creando disorientamento ed in qualche caso un vero e proprio danno ai militari interessati;

se il Ministro sia a conoscenza della problematica,

quali azioni intende avviare ed in particolare se non ritenga opportuno impartire direttive chiarificatorie all'Istituto di Previdenza sulla base delle decisioni assunte dalle citate Sezioni Giurisdizionali. Ciò al fine di favorire la positiva e generale soluzione del contesto senza lasciarlo ai singoli beneficiari attraverso l'interessamento delle diverse Sezioni giurisdizionali del medesimo Organo giurisdizionale contabile evitando, così, anche il paradosso che in regioni differenti, a parità di requisiti dei ricorrenti, vengano prese decisioni differenti.

Sen. Vincenzo D'Arienzo
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
elvis



Registrato: 23/01/18 20:48
Messaggi: 67

MessaggioInviato: Ven Ago 31, 2018 3:02 pm    Oggetto: Rispondi Citando

Speriamo bene....
Grazie REGE per la notizia.
Sono direttamente interessato come molti altri colleghi e mi auguro che almeno per fine anno si possa arrivare a qualcosa..
salutoni a tutti
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
ReGenenis



Registrato: 28/06/15 11:28
Messaggi: 2593

MessaggioInviato: Mar Set 18, 2018 8:57 pm    Oggetto: Rispondi Citando

Sera, non so se sia la strada giusta, perchè sono convinto che prima di partire con ricorsi e diffide, devo avere ben chiaro cosa chi mi ha fatto i calcoli ha applicato.
Di conto, qui trovate un fac-simile, trovato ora girovagando in rete su nonsolomarescialli:

https://www.nonsolomarescialli.it/militare-in-quiescenza-con-il-sistema-misto-ecco-come-chiedere-il-vantaggioso-ricalcolo-dei-contributi/


https://clip2net.com/s/3WLgERF

https://clip2net.com/s/3WLgGPt



Non potrà importare una cippa di quanto penso e scrivo, l'invito è che prima di agire, di ragionare prima con la propria testa, ciao
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
Mostra prima i Messaggi di:   
Nuovo Argomento   Rispondi    Indice del Forum -> MARESCIALLI Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3 ... 42, 43, 44  Successivo
Pagina 1 di 44

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere a nessun Argomento
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
FORUM DONNE AMORE SESSO SEXY BLOG  AMICIZIA - RAGAZZE - RAGAZZI - DONNA - FEMMINILE INCONTRI

 

Militari.info - il forum più frequentato dai militari. Iscriviti ora!


 

 


Powered by phpBB Group © 2001 - 2017 phpBB.it
Traduzione Italiana V-0.15 phpBB.it
Il forum www.militari.info è stato creato il 3 ottobre 2005
Risoluzione video ottimizzata: 1024 x 768 e sup.
 

vacanze, viaggi, mare, montagna, hotel, lastminute, lastsecond, offerte viaggi, voli, alberghi