IL PRIMO FORUM DEI MILITARI DELLA POLIZIA  E CARABINIERI vacanze, viaggi, mare, montagna, hotel, lastminute, lastsecond, offerte viaggi, voli, alberghi - PERSONALE MILITARE POLIZIOTTI CARABINIERE DONNE E UOMINI SOLDATI  SOLDATESSE MILITARESSE FORZE ARMATE FORZE DI POLIZIA E PUBBLICO IMPIEGO - WWW.MILITARI.INFO - RUOLO VOLONTARI SERGENTI MARESCIALLI UFFICIALI MARINA ESERCITO AERONAUTICA IMPIEGATI IMPIEGATO IMPIEGATE AMICIZIA SESSO SEXY RAGAZZE RAGAZZI DONNA FEMMINILE INCONTRI INCONTRO CASERME BASI BLOG FORUMS

WWW.MILITARI.INFO
Il Forum delle Forze Armate e Forze di Polizia

 FAQFAQ   CercaCerca   Lista UtentiLista Utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 PHP121Instant Messenger   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
 

Il Sito dei Militari - Le foresterie Militari  - Nuovo Gruppo Facebook  - Nuova Pagina Facebook

Ricevi le nostre notizie su Telegram - Twitter - Cerca su Militari.info

vacanze, viaggi, mare, montagna, hotel, lastminute, lastsecond, offerte viaggi, voli, alberghi amore amicizia incontri case viaggi ferie mare soldi prestiti scambio turismo auto euro salute malattie prestiti sesso sex alberghi hotel donna donne ragazza

ragazze ragazzi uomini roma firenze venezia cagliari foggia napoli milano veneto  bologna emilia romagna rimini san marino liguria valle d'aosta piemonte CHATTARE SINGLE italia

 

 

 
Fine pandemia - Covid 19
Vai a Precedente  1, 2, 3
 
Nuovo Argomento   Rispondi    Indice del Forum -> MARESCIALLI
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
jorg71



Registrato: 10/01/08 13:21
Messaggi: 95

MessaggioInviato: Ven Ago 25, 2023 3:34 pm    Oggetto: Rispondi Citando

kpirata ha scritto:
Al di l di cosa ne penso personalmente e di cosa ho fatto al riguardo, potrei citarti le decine di ATTI ILLEGALI emessi dal mio Comando o dagli Enti Sovraordinati.

Trasferito a marzo 2021, gi da febbraio iniziarono a scrivermi dicendo che sarei stato tenuto a comunicare a loro l'eventuale somministrazione di dosi di vaccino avvenute presso la Asl.

Il tutto da comunicare non a personale appositamente designato alla trattazione dei dati soggetti a particolare tutela (cui appartengono anche quelli sanitari, v. Art 9 GDPR) ma sulla casella PEI del mio Ente alla quale, tra Comandante, capi reparto e segretari vari, hanno l'accesso molte persone.

Una volta ci stata chiesta a tutti via mail la data di scadenza del Green Pass (mail Poi annullata, in quanto l'unico modo di verifica di quel dato era tramite l'utilizzo dell'app "Verifica C-19").

Poi si passati al capitolo mensa!
D'apprima giustamente SMD o (o SMM a memoria non ricordo) emise un foglio, con relativi riferimenti normativi, dove spiegava che le mense di servizio non erano ricomprese tra le attivit per le quali era necessario il Greenpass di poi qualcuno, sminchiettando con un PC, ha aggiunto sui siti governativi una FAQ di parere opposto e tutti si sono prontamente uniformati a questa FAQ che non ha alcun valore legale e che dice cose non previste dagli atti "normativi" (tra virgolette perch ricoprendo tra gli stessi anche meri atti amministrativi come i tanto in voga DPCM).

In tutto questo (e ne mancano di atti locali, ma non voglio dilungarmi troppo) non vogliamo citare gli Enti Sovraordinati?

Igesan inizi a considerare "indispensabile" il vaccino "Covid" per l'impiego dei militari all'estero ad inizio 2021.
Peccato che per considerare tale un vaccino occorra seguire quanto stabilito dall'art. 206/bis del D.Lgs 66/2010 (poi dichiarato anticostituzionale, ma su questo ci torniamo dopo) e tale requisito deve essere indicato in un decreto interministeriale firmato da ministero della difesa e ministero della sanit.
L'ultimo di tali decreti risale al 2018!

Sulla scia di tale disposizione poi Cincnav ha emesso tutta una serie di circolari (mi pare ci siano almeno 45 aggiornamenti) basando l'organizzazione della Squadra Navale su dati che n il datore di lavoro n il medico competente sono tenuti a conoscere in assenze di un obbligo stabilito per Legge (si veda, al riguardo, il richiamo che il Garante della Privacy rivolse alla regione Sicilia in data 22/07/2021.

Sempre sulle stesse circolari, in occasione di visite di personale esterno, si sono effettuate discriminazioni tra personale vaccinato e non vaccinato, quando la normativa nazionale presa come riferimento distingueva il possesso o meno del greenpass (che si poteva ottenere anche con un tampone) ma non citava alcunch in relazione all'avvenuta vaccinazione.

Arriviamo poi al 15/12/2021,quando per il personale militare scattato "l'obbligo vaccinale per la prevenzione dell'infezione da SARS-CoV-2" con il DL 172/2021.

Nessuno ha richiamato la specificit normativa cui soggetto il personale militare.
Nessuno si andato a leggere il D.LGS 66 2010 che, in pi di articoli, detta norme precise sulla gestione delle carriere dei militari. Dice chiaramente che alle carriere dei militari si applicano ESCLUSIVAMENTE le norme del predetto codice e detta anche in modo altrettanto preciso le modalit da seguire per effettuare eventuali modifiche allo stesso Codice (richiamando la Legge 400/1988).

Come possa un DL, senza nemmeno richiamare il citato C.O.M., dettare norme differenti da questo resta per me un mistero.

A fine 2022, quando l'obbligo vaccinale non sussisteva pi da parecchio tempo, ricevetti una mail nel quale si chiedeva di rispondere obbligatoriamente, anche in senso negativo, in relazione all'effettuazione della IV dose di vaccino, in quanto necessaria all'espletamento di statistiche vaccinali relative a tutto il personale militare e civile! (v. Sempre Garante in data 22/7/2021).

Con sentenza 25 2023 la Corte Costituzionale ha ritenuto incostituzionale l'art 206 bis nella parte in cui autorizza la Sanit Militare a imporre al personale militare la somministrazione di specifiche profilassi vaccinali, senza che esse siano preventivamente individuate in via legislativa.

La sentenza risale a gennaio 2023 ed stata pubblicata il 20/2/2023, non mi pare che nel frattempo lo Stato abbia provveduto ad emanare questo elenco di vaccini potenzialmente obbligatori pertanto qualsiasi normativa di F.A. inerente l'argomento al momento nulla e non ha alcun valore, nemmeno per il semplice vaccino antitetanico richiesto in fase di visite biennali.

A proposito di visite biennali, faccio altres notare come nella nuova normativa entrata in vigore per la Marina dal 01/09/2021 sbuc come un fungo, nell'allegato relativo ai vaccini da controllare in sede di visita biennale, il vaccino "Covid" senza nemmeno venir nominato in alcuna altra parte della Circolare stessa.

Nonostante la sentenza della Corte Costituzionale so di colleghi che volevano imbarcare su Nave Vespucci per il giro del mondo ma non potevano proporre la loro candidatura perch veniva ancora richiesta la somministrazione di almeno 3 dosi di "vaccino Covid" (parliamo di marzo/aprile 2023).

Potrei citare i casi di una Nave dove il Comandante chiam nel suo ufficio chi non si era vaccinato per redarguirli in merito (a me queste fortune davanti a testimoni mai!...) oppure un altra Nave in cui girava per i corridoi un GM con un'agenda in mano chiedendo a tizio o Caio se si erano finalmente sottoposti al vaccino, in barba a qualsiasi normativa sulla Privacy.

Sono sicuro di dimenticare molti episodi ed atti, attendo intanto di essere smentito su quanto scritto sopra.


Un abbraccio fraterno per tutto ci che ti hanno fatto passare quegli infami del tuo comando.
Io mi rifaccio al detto cinese......" siediti accanto al fiume, vedrai passare il corpo del tuo nemico..... (finora ne stanno passando a centinaia di COVIDIOTI LOBOTOMIZZATI, SERVI DEL MALE CHE AFFLIGGE LE FF.AA.)
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
22.11.93



Registrato: 20/05/08 16:16
Messaggi: 363

MessaggioInviato: Dom Ago 27, 2023 11:30 am    Oggetto: Rispondi Citando

jorg71 ha scritto:
kpirata ha scritto:
Al di l di cosa ne penso personalmente e di cosa ho fatto al riguardo, potrei citarti le decine di ATTI ILLEGALI emessi dal mio Comando o dagli Enti Sovraordinati.

Trasferito a marzo 2021, gi da febbraio iniziarono a scrivermi dicendo che sarei stato tenuto a comunicare a loro l'eventuale somministrazione di dosi di vaccino avvenute presso la Asl.

Il tutto da comunicare non a personale appositamente designato alla trattazione dei dati soggetti a particolare tutela (cui appartengono anche quelli sanitari, v. Art 9 GDPR) ma sulla casella PEI del mio Ente alla quale, tra Comandante, capi reparto e segretari vari, hanno l'accesso molte persone.

Una volta ci stata chiesta a tutti via mail la data di scadenza del Green Pass (mail Poi annullata, in quanto l'unico modo di verifica di quel dato era tramite l'utilizzo dell'app "Verifica C-19").

Poi si passati al capitolo mensa!
D'apprima giustamente SMD o (o SMM a memoria non ricordo) emise un foglio, con relativi riferimenti normativi, dove spiegava che le mense di servizio non erano ricomprese tra le attivit per le quali era necessario il Greenpass di poi qualcuno, sminchiettando con un PC, ha aggiunto sui siti governativi una FAQ di parere opposto e tutti si sono prontamente uniformati a questa FAQ che non ha alcun valore legale e che dice cose non previste dagli atti "normativi" (tra virgolette perch ricoprendo tra gli stessi anche meri atti amministrativi come i tanto in voga DPCM).

In tutto questo (e ne mancano di atti locali, ma non voglio dilungarmi troppo) non vogliamo citare gli Enti Sovraordinati?

Igesan inizi a considerare "indispensabile" il vaccino "Covid" per l'impiego dei militari all'estero ad inizio 2021.
Peccato che per considerare tale un vaccino occorra seguire quanto stabilito dall'art. 206/bis del D.Lgs 66/2010 (poi dichiarato anticostituzionale, ma su questo ci torniamo dopo) e tale requisito deve essere indicato in un decreto interministeriale firmato da ministero della difesa e ministero della sanit.
L'ultimo di tali decreti risale al 2018!

Sulla scia di tale disposizione poi Cincnav ha emesso tutta una serie di circolari (mi pare ci siano almeno 45 aggiornamenti) basando l'organizzazione della Squadra Navale su dati che n il datore di lavoro n il medico competente sono tenuti a conoscere in assenze di un obbligo stabilito per Legge (si veda, al riguardo, il richiamo che il Garante della Privacy rivolse alla regione Sicilia in data 22/07/2021.

Sempre sulle stesse circolari, in occasione di visite di personale esterno, si sono effettuate discriminazioni tra personale vaccinato e non vaccinato, quando la normativa nazionale presa come riferimento distingueva il possesso o meno del greenpass (che si poteva ottenere anche con un tampone) ma non citava alcunch in relazione all'avvenuta vaccinazione.

Arriviamo poi al 15/12/2021,quando per il personale militare scattato "l'obbligo vaccinale per la prevenzione dell'infezione da SARS-CoV-2" con il DL 172/2021.

Nessuno ha richiamato la specificit normativa cui soggetto il personale militare.
Nessuno si andato a leggere il D.LGS 66 2010 che, in pi di articoli, detta norme precise sulla gestione delle carriere dei militari. Dice chiaramente che alle carriere dei militari si applicano ESCLUSIVAMENTE le norme del predetto codice e detta anche in modo altrettanto preciso le modalit da seguire per effettuare eventuali modifiche allo stesso Codice (richiamando la Legge 400/1988).

Come possa un DL, senza nemmeno richiamare il citato C.O.M., dettare norme differenti da questo resta per me un mistero.

A fine 2022, quando l'obbligo vaccinale non sussisteva pi da parecchio tempo, ricevetti una mail nel quale si chiedeva di rispondere obbligatoriamente, anche in senso negativo, in relazione all'effettuazione della IV dose di vaccino, in quanto necessaria all'espletamento di statistiche vaccinali relative a tutto il personale militare e civile! (v. Sempre Garante in data 22/7/2021).

Con sentenza 25 2023 la Corte Costituzionale ha ritenuto incostituzionale l'art 206 bis nella parte in cui autorizza la Sanit Militare a imporre al personale militare la somministrazione di specifiche profilassi vaccinali, senza che esse siano preventivamente individuate in via legislativa.

La sentenza risale a gennaio 2023 ed stata pubblicata il 20/2/2023, non mi pare che nel frattempo lo Stato abbia provveduto ad emanare questo elenco di vaccini potenzialmente obbligatori pertanto qualsiasi normativa di F.A. inerente l'argomento al momento nulla e non ha alcun valore, nemmeno per il semplice vaccino antitetanico richiesto in fase di visite biennali.

A proposito di visite biennali, faccio altres notare come nella nuova normativa entrata in vigore per la Marina dal 01/09/2021 sbuc come un fungo, nell'allegato relativo ai vaccini da controllare in sede di visita biennale, il vaccino "Covid" senza nemmeno venir nominato in alcuna altra parte della Circolare stessa.

Nonostante la sentenza della Corte Costituzionale so di colleghi che volevano imbarcare su Nave Vespucci per il giro del mondo ma non potevano proporre la loro candidatura perch veniva ancora richiesta la somministrazione di almeno 3 dosi di "vaccino Covid" (parliamo di marzo/aprile 2023).

Potrei citare i casi di una Nave dove il Comandante chiam nel suo ufficio chi non si era vaccinato per redarguirli in merito (a me queste fortune davanti a testimoni mai!...) oppure un altra Nave in cui girava per i corridoi un GM con un'agenda in mano chiedendo a tizio o Caio se si erano finalmente sottoposti al vaccino, in barba a qualsiasi normativa sulla Privacy.

Sono sicuro di dimenticare molti episodi ed atti, attendo intanto di essere smentito su quanto scritto sopra.


Un abbraccio fraterno per tutto ci che ti hanno fatto passare quegli infami del tuo comando.
Io mi rifaccio al detto cinese......" siediti accanto al fiume, vedrai passare il corpo del tuo nemico..... (finora ne stanno passando a centinaia di COVIDIOTI LOBOTOMIZZATI, SERVI DEL MALE CHE AFFLIGGE LE FF.AA.)



🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣
_________________
fatti non fummo per viver come bruti
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
Mariusb



Registrato: 02/03/21 09:53
Messaggi: 116

MessaggioInviato: Lun Ago 28, 2023 8:51 am    Oggetto: Rispondi Citando

22.11.93 ha scritto:
jorg71 ha scritto:
kpirata ha scritto:
Al di l di cosa ne penso personalmente e di cosa ho fatto al riguardo, potrei citarti le decine di ATTI ILLEGALI emessi dal mio Comando o dagli Enti Sovraordinati.

Trasferito a marzo 2021, gi da febbraio iniziarono a scrivermi dicendo che sarei stato tenuto a comunicare a loro l'eventuale somministrazione di dosi di vaccino avvenute presso la Asl.

Il tutto da comunicare non a personale appositamente designato alla trattazione dei dati soggetti a particolare tutela (cui appartengono anche quelli sanitari, v. Art 9 GDPR) ma sulla casella PEI del mio Ente alla quale, tra Comandante, capi reparto e segretari vari, hanno l'accesso molte persone.

Una volta ci stata chiesta a tutti via mail la data di scadenza del Green Pass (mail Poi annullata, in quanto l'unico modo di verifica di quel dato era tramite l'utilizzo dell'app "Verifica C-19").

Poi si passati al capitolo mensa!
D'apprima giustamente SMD o (o SMM a memoria non ricordo) emise un foglio, con relativi riferimenti normativi, dove spiegava che le mense di servizio non erano ricomprese tra le attivit per le quali era necessario il Greenpass di poi qualcuno, sminchiettando con un PC, ha aggiunto sui siti governativi una FAQ di parere opposto e tutti si sono prontamente uniformati a questa FAQ che non ha alcun valore legale e che dice cose non previste dagli atti "normativi" (tra virgolette perch ricoprendo tra gli stessi anche meri atti amministrativi come i tanto in voga DPCM).

In tutto questo (e ne mancano di atti locali, ma non voglio dilungarmi troppo) non vogliamo citare gli Enti Sovraordinati?

Igesan inizi a considerare "indispensabile" il vaccino "Covid" per l'impiego dei militari all'estero ad inizio 2021.
Peccato che per considerare tale un vaccino occorra seguire quanto stabilito dall'art. 206/bis del D.Lgs 66/2010 (poi dichiarato anticostituzionale, ma su questo ci torniamo dopo) e tale requisito deve essere indicato in un decreto interministeriale firmato da ministero della difesa e ministero della sanit.
L'ultimo di tali decreti risale al 2018!

Sulla scia di tale disposizione poi Cincnav ha emesso tutta una serie di circolari (mi pare ci siano almeno 45 aggiornamenti) basando l'organizzazione della Squadra Navale su dati che n il datore di lavoro n il medico competente sono tenuti a conoscere in assenze di un obbligo stabilito per Legge (si veda, al riguardo, il richiamo che il Garante della Privacy rivolse alla regione Sicilia in data 22/07/2021.

Sempre sulle stesse circolari, in occasione di visite di personale esterno, si sono effettuate discriminazioni tra personale vaccinato e non vaccinato, quando la normativa nazionale presa come riferimento distingueva il possesso o meno del greenpass (che si poteva ottenere anche con un tampone) ma non citava alcunch in relazione all'avvenuta vaccinazione.

Arriviamo poi al 15/12/2021,quando per il personale militare scattato "l'obbligo vaccinale per la prevenzione dell'infezione da SARS-CoV-2" con il DL 172/2021.

Nessuno ha richiamato la specificit normativa cui soggetto il personale militare.
Nessuno si andato a leggere il D.LGS 66 2010 che, in pi di articoli, detta norme precise sulla gestione delle carriere dei militari. Dice chiaramente che alle carriere dei militari si applicano ESCLUSIVAMENTE le norme del predetto codice e detta anche in modo altrettanto preciso le modalit da seguire per effettuare eventuali modifiche allo stesso Codice (richiamando la Legge 400/1988).

Come possa un DL, senza nemmeno richiamare il citato C.O.M., dettare norme differenti da questo resta per me un mistero.

A fine 2022, quando l'obbligo vaccinale non sussisteva pi da parecchio tempo, ricevetti una mail nel quale si chiedeva di rispondere obbligatoriamente, anche in senso negativo, in relazione all'effettuazione della IV dose di vaccino, in quanto necessaria all'espletamento di statistiche vaccinali relative a tutto il personale militare e civile! (v. Sempre Garante in data 22/7/2021).

Con sentenza 25 2023 la Corte Costituzionale ha ritenuto incostituzionale l'art 206 bis nella parte in cui autorizza la Sanit Militare a imporre al personale militare la somministrazione di specifiche profilassi vaccinali, senza che esse siano preventivamente individuate in via legislativa.

La sentenza risale a gennaio 2023 ed stata pubblicata il 20/2/2023, non mi pare che nel frattempo lo Stato abbia provveduto ad emanare questo elenco di vaccini potenzialmente obbligatori pertanto qualsiasi normativa di F.A. inerente l'argomento al momento nulla e non ha alcun valore, nemmeno per il semplice vaccino antitetanico richiesto in fase di visite biennali.

A proposito di visite biennali, faccio altres notare come nella nuova normativa entrata in vigore per la Marina dal 01/09/2021 sbuc come un fungo, nell'allegato relativo ai vaccini da controllare in sede di visita biennale, il vaccino "Covid" senza nemmeno venir nominato in alcuna altra parte della Circolare stessa.

Nonostante la sentenza della Corte Costituzionale so di colleghi che volevano imbarcare su Nave Vespucci per il giro del mondo ma non potevano proporre la loro candidatura perch veniva ancora richiesta la somministrazione di almeno 3 dosi di "vaccino Covid" (parliamo di marzo/aprile 2023).

Potrei citare i casi di una Nave dove il Comandante chiam nel suo ufficio chi non si era vaccinato per redarguirli in merito (a me queste fortune davanti a testimoni mai!...) oppure un altra Nave in cui girava per i corridoi un GM con un'agenda in mano chiedendo a tizio o Caio se si erano finalmente sottoposti al vaccino, in barba a qualsiasi normativa sulla Privacy.

Sono sicuro di dimenticare molti episodi ed atti, attendo intanto di essere smentito su quanto scritto sopra.


Un abbraccio fraterno per tutto ci che ti hanno fatto passare quegli infami del tuo comando.
Io mi rifaccio al detto cinese......" siediti accanto al fiume, vedrai passare il corpo del tuo nemico..... (finora ne stanno passando a centinaia di COVIDIOTI LOBOTOMIZZATI, SERVI DEL MALE CHE AFFLIGGE LE FF.AA.)



🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣


I social hanno rovinato la gente, questo ne un esempio concreto.
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
kpirata



Registrato: 20/09/06 19:32
Messaggi: 107

MessaggioInviato: Dom Set 03, 2023 11:31 pm    Oggetto: Rispondi Citando

22.11.93 ha scritto:
jorg71 ha scritto:
kpirata ha scritto:
Al di l di cosa ne penso personalmente e di cosa ho fatto al riguardo, potrei citarti le decine di ATTI ILLEGALI emessi dal mio Comando o dagli Enti Sovraordinati.

Trasferito a marzo 2021, gi da febbraio iniziarono a scrivermi dicendo che sarei stato tenuto a comunicare a loro l'eventuale somministrazione di dosi di vaccino avvenute presso la Asl.

Il tutto da comunicare non a personale appositamente designato alla trattazione dei dati soggetti a particolare tutela (cui appartengono anche quelli sanitari, v. Art 9 GDPR) ma sulla casella PEI del mio Ente alla quale, tra Comandante, capi reparto e segretari vari, hanno l'accesso molte persone.

Una volta ci stata chiesta a tutti via mail la data di scadenza del Green Pass (mail Poi annullata, in quanto l'unico modo di verifica di quel dato era tramite l'utilizzo dell'app "Verifica C-19").

Poi si passati al capitolo mensa!
D'apprima giustamente SMD o (o SMM a memoria non ricordo) emise un foglio, con relativi riferimenti normativi, dove spiegava che le mense di servizio non erano ricomprese tra le attivit per le quali era necessario il Greenpass di poi qualcuno, sminchiettando con un PC, ha aggiunto sui siti governativi una FAQ di parere opposto e tutti si sono prontamente uniformati a questa FAQ che non ha alcun valore legale e che dice cose non previste dagli atti "normativi" (tra virgolette perch ricoprendo tra gli stessi anche meri atti amministrativi come i tanto in voga DPCM).

In tutto questo (e ne mancano di atti locali, ma non voglio dilungarmi troppo) non vogliamo citare gli Enti Sovraordinati?

Igesan inizi a considerare "indispensabile" il vaccino "Covid" per l'impiego dei militari all'estero ad inizio 2021.
Peccato che per considerare tale un vaccino occorra seguire quanto stabilito dall'art. 206/bis del D.Lgs 66/2010 (poi dichiarato anticostituzionale, ma su questo ci torniamo dopo) e tale requisito deve essere indicato in un decreto interministeriale firmato da ministero della difesa e ministero della sanit.
L'ultimo di tali decreti risale al 2018!

Sulla scia di tale disposizione poi Cincnav ha emesso tutta una serie di circolari (mi pare ci siano almeno 45 aggiornamenti) basando l'organizzazione della Squadra Navale su dati che n il datore di lavoro n il medico competente sono tenuti a conoscere in assenze di un obbligo stabilito per Legge (si veda, al riguardo, il richiamo che il Garante della Privacy rivolse alla regione Sicilia in data 22/07/2021.

Sempre sulle stesse circolari, in occasione di visite di personale esterno, si sono effettuate discriminazioni tra personale vaccinato e non vaccinato, quando la normativa nazionale presa come riferimento distingueva il possesso o meno del greenpass (che si poteva ottenere anche con un tampone) ma non citava alcunch in relazione all'avvenuta vaccinazione.

Arriviamo poi al 15/12/2021,quando per il personale militare scattato "l'obbligo vaccinale per la prevenzione dell'infezione da SARS-CoV-2" con il DL 172/2021.

Nessuno ha richiamato la specificit normativa cui soggetto il personale militare.
Nessuno si andato a leggere il D.LGS 66 2010 che, in pi di articoli, detta norme precise sulla gestione delle carriere dei militari. Dice chiaramente che alle carriere dei militari si applicano ESCLUSIVAMENTE le norme del predetto codice e detta anche in modo altrettanto preciso le modalit da seguire per effettuare eventuali modifiche allo stesso Codice (richiamando la Legge 400/1988).

Come possa un DL, senza nemmeno richiamare il citato C.O.M., dettare norme differenti da questo resta per me un mistero.

A fine 2022, quando l'obbligo vaccinale non sussisteva pi da parecchio tempo, ricevetti una mail nel quale si chiedeva di rispondere obbligatoriamente, anche in senso negativo, in relazione all'effettuazione della IV dose di vaccino, in quanto necessaria all'espletamento di statistiche vaccinali relative a tutto il personale militare e civile! (v. Sempre Garante in data 22/7/2021).

Con sentenza 25 2023 la Corte Costituzionale ha ritenuto incostituzionale l'art 206 bis nella parte in cui autorizza la Sanit Militare a imporre al personale militare la somministrazione di specifiche profilassi vaccinali, senza che esse siano preventivamente individuate in via legislativa.

La sentenza risale a gennaio 2023 ed stata pubblicata il 20/2/2023, non mi pare che nel frattempo lo Stato abbia provveduto ad emanare questo elenco di vaccini potenzialmente obbligatori pertanto qualsiasi normativa di F.A. inerente l'argomento al momento nulla e non ha alcun valore, nemmeno per il semplice vaccino antitetanico richiesto in fase di visite biennali.

A proposito di visite biennali, faccio altres notare come nella nuova normativa entrata in vigore per la Marina dal 01/09/2021 sbuc come un fungo, nell'allegato relativo ai vaccini da controllare in sede di visita biennale, il vaccino "Covid" senza nemmeno venir nominato in alcuna altra parte della Circolare stessa.

Nonostante la sentenza della Corte Costituzionale so di colleghi che volevano imbarcare su Nave Vespucci per il giro del mondo ma non potevano proporre la loro candidatura perch veniva ancora richiesta la somministrazione di almeno 3 dosi di "vaccino Covid" (parliamo di marzo/aprile 2023).

Potrei citare i casi di una Nave dove il Comandante chiam nel suo ufficio chi non si era vaccinato per redarguirli in merito (a me queste fortune davanti a testimoni mai!...) oppure un altra Nave in cui girava per i corridoi un GM con un'agenda in mano chiedendo a tizio o Caio se si erano finalmente sottoposti al vaccino, in barba a qualsiasi normativa sulla Privacy.

Sono sicuro di dimenticare molti episodi ed atti, attendo intanto di essere smentito su quanto scritto sopra.


Un abbraccio fraterno per tutto ci che ti hanno fatto passare quegli infami del tuo comando.
Io mi rifaccio al detto cinese......" siediti accanto al fiume, vedrai passare il corpo del tuo nemico..... (finora ne stanno passando a centinaia di COVIDIOTI LOBOTOMIZZATI, SERVI DEL MALE CHE AFFLIGGE LE FF.AA.)



🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣



Come dice il saggio cinese: ridi su sto caxxo
Io ho lasciato l'ambiente e ai primi di ottobre dovrebbe arrivarmi il primo pagamento di pensione dall'INPS.
_________________
Chi sacrifica la libert per la sicurezza, non merita ne l'una ne l'altra
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
Mariusb



Registrato: 02/03/21 09:53
Messaggi: 116

MessaggioInviato: Ven Set 08, 2023 9:00 am    Oggetto: Rispondi Citando

kpirata ha scritto:
22.11.93 ha scritto:
jorg71 ha scritto:
kpirata ha scritto:
Al di l di cosa ne penso personalmente e di cosa ho fatto al riguardo, potrei citarti le decine di ATTI ILLEGALI emessi dal mio Comando o dagli Enti Sovraordinati.

Trasferito a marzo 2021, gi da febbraio iniziarono a scrivermi dicendo che sarei stato tenuto a comunicare a loro l'eventuale somministrazione di dosi di vaccino avvenute presso la Asl.

Il tutto da comunicare non a personale appositamente designato alla trattazione dei dati soggetti a particolare tutela (cui appartengono anche quelli sanitari, v. Art 9 GDPR) ma sulla casella PEI del mio Ente alla quale, tra Comandante, capi reparto e segretari vari, hanno l'accesso molte persone.

Una volta ci stata chiesta a tutti via mail la data di scadenza del Green Pass (mail Poi annullata, in quanto l'unico modo di verifica di quel dato era tramite l'utilizzo dell'app "Verifica C-19").

Poi si passati al capitolo mensa!
D'apprima giustamente SMD o (o SMM a memoria non ricordo) emise un foglio, con relativi riferimenti normativi, dove spiegava che le mense di servizio non erano ricomprese tra le attivit per le quali era necessario il Greenpass di poi qualcuno, sminchiettando con un PC, ha aggiunto sui siti governativi una FAQ di parere opposto e tutti si sono prontamente uniformati a questa FAQ che non ha alcun valore legale e che dice cose non previste dagli atti "normativi" (tra virgolette perch ricoprendo tra gli stessi anche meri atti amministrativi come i tanto in voga DPCM).

In tutto questo (e ne mancano di atti locali, ma non voglio dilungarmi troppo) non vogliamo citare gli Enti Sovraordinati?

Igesan inizi a considerare "indispensabile" il vaccino "Covid" per l'impiego dei militari all'estero ad inizio 2021.
Peccato che per considerare tale un vaccino occorra seguire quanto stabilito dall'art. 206/bis del D.Lgs 66/2010 (poi dichiarato anticostituzionale, ma su questo ci torniamo dopo) e tale requisito deve essere indicato in un decreto interministeriale firmato da ministero della difesa e ministero della sanit.
L'ultimo di tali decreti risale al 2018!

Sulla scia di tale disposizione poi Cincnav ha emesso tutta una serie di circolari (mi pare ci siano almeno 45 aggiornamenti) basando l'organizzazione della Squadra Navale su dati che n il datore di lavoro n il medico competente sono tenuti a conoscere in assenze di un obbligo stabilito per Legge (si veda, al riguardo, il richiamo che il Garante della Privacy rivolse alla regione Sicilia in data 22/07/2021.

Sempre sulle stesse circolari, in occasione di visite di personale esterno, si sono effettuate discriminazioni tra personale vaccinato e non vaccinato, quando la normativa nazionale presa come riferimento distingueva il possesso o meno del greenpass (che si poteva ottenere anche con un tampone) ma non citava alcunch in relazione all'avvenuta vaccinazione.

Arriviamo poi al 15/12/2021,quando per il personale militare scattato "l'obbligo vaccinale per la prevenzione dell'infezione da SARS-CoV-2" con il DL 172/2021.

Nessuno ha richiamato la specificit normativa cui soggetto il personale militare.
Nessuno si andato a leggere il D.LGS 66 2010 che, in pi di articoli, detta norme precise sulla gestione delle carriere dei militari. Dice chiaramente che alle carriere dei militari si applicano ESCLUSIVAMENTE le norme del predetto codice e detta anche in modo altrettanto preciso le modalit da seguire per effettuare eventuali modifiche allo stesso Codice (richiamando la Legge 400/1988).

Come possa un DL, senza nemmeno richiamare il citato C.O.M., dettare norme differenti da questo resta per me un mistero.

A fine 2022, quando l'obbligo vaccinale non sussisteva pi da parecchio tempo, ricevetti una mail nel quale si chiedeva di rispondere obbligatoriamente, anche in senso negativo, in relazione all'effettuazione della IV dose di vaccino, in quanto necessaria all'espletamento di statistiche vaccinali relative a tutto il personale militare e civile! (v. Sempre Garante in data 22/7/2021).

Con sentenza 25 2023 la Corte Costituzionale ha ritenuto incostituzionale l'art 206 bis nella parte in cui autorizza la Sanit Militare a imporre al personale militare la somministrazione di specifiche profilassi vaccinali, senza che esse siano preventivamente individuate in via legislativa.

La sentenza risale a gennaio 2023 ed stata pubblicata il 20/2/2023, non mi pare che nel frattempo lo Stato abbia provveduto ad emanare questo elenco di vaccini potenzialmente obbligatori pertanto qualsiasi normativa di F.A. inerente l'argomento al momento nulla e non ha alcun valore, nemmeno per il semplice vaccino antitetanico richiesto in fase di visite biennali.

A proposito di visite biennali, faccio altres notare come nella nuova normativa entrata in vigore per la Marina dal 01/09/2021 sbuc come un fungo, nell'allegato relativo ai vaccini da controllare in sede di visita biennale, il vaccino "Covid" senza nemmeno venir nominato in alcuna altra parte della Circolare stessa.

Nonostante la sentenza della Corte Costituzionale so di colleghi che volevano imbarcare su Nave Vespucci per il giro del mondo ma non potevano proporre la loro candidatura perch veniva ancora richiesta la somministrazione di almeno 3 dosi di "vaccino Covid" (parliamo di marzo/aprile 2023).

Potrei citare i casi di una Nave dove il Comandante chiam nel suo ufficio chi non si era vaccinato per redarguirli in merito (a me queste fortune davanti a testimoni mai!...) oppure un altra Nave in cui girava per i corridoi un GM con un'agenda in mano chiedendo a tizio o Caio se si erano finalmente sottoposti al vaccino, in barba a qualsiasi normativa sulla Privacy.

Sono sicuro di dimenticare molti episodi ed atti, attendo intanto di essere smentito su quanto scritto sopra.


Un abbraccio fraterno per tutto ci che ti hanno fatto passare quegli infami del tuo comando.
Io mi rifaccio al detto cinese......" siediti accanto al fiume, vedrai passare il corpo del tuo nemico..... (finora ne stanno passando a centinaia di COVIDIOTI LOBOTOMIZZATI, SERVI DEL MALE CHE AFFLIGGE LE FF.AA.)



🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣



Come dice il saggio cinese: ridi su sto caxxo
Io ho lasciato l'ambiente e ai primi di ottobre dovrebbe arrivarmi il primo pagamento di pensione dall'INPS.



Come dice il saggio cinese, siete pesanti.
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
22.11.93



Registrato: 20/05/08 16:16
Messaggi: 363

MessaggioInviato: Ven Set 08, 2023 4:12 pm    Oggetto: Rispondi Citando

kpirata ha scritto:
22.11.93 ha scritto:
jorg71 ha scritto:
kpirata ha scritto:
Al di l di cosa ne penso personalmente e di cosa ho fatto al riguardo, potrei citarti le decine di ATTI ILLEGALI emessi dal mio Comando o dagli Enti Sovraordinati.

Trasferito a marzo 2021, gi da febbraio iniziarono a scrivermi dicendo che sarei stato tenuto a comunicare a loro l'eventuale somministrazione di dosi di vaccino avvenute presso la Asl.

Il tutto da comunicare non a personale appositamente designato alla trattazione dei dati soggetti a particolare tutela (cui appartengono anche quelli sanitari, v. Art 9 GDPR) ma sulla casella PEI del mio Ente alla quale, tra Comandante, capi reparto e segretari vari, hanno l'accesso molte persone.

Una volta ci stata chiesta a tutti via mail la data di scadenza del Green Pass (mail Poi annullata, in quanto l'unico modo di verifica di quel dato era tramite l'utilizzo dell'app "Verifica C-19").

Poi si passati al capitolo mensa!
D'apprima giustamente SMD o (o SMM a memoria non ricordo) emise un foglio, con relativi riferimenti normativi, dove spiegava che le mense di servizio non erano ricomprese tra le attivit per le quali era necessario il Greenpass di poi qualcuno, sminchiettando con un PC, ha aggiunto sui siti governativi una FAQ di parere opposto e tutti si sono prontamente uniformati a questa FAQ che non ha alcun valore legale e che dice cose non previste dagli atti "normativi" (tra virgolette perch ricoprendo tra gli stessi anche meri atti amministrativi come i tanto in voga DPCM).

In tutto questo (e ne mancano di atti locali, ma non voglio dilungarmi troppo) non vogliamo citare gli Enti Sovraordinati?

Igesan inizi a considerare "indispensabile" il vaccino "Covid" per l'impiego dei militari all'estero ad inizio 2021.
Peccato che per considerare tale un vaccino occorra seguire quanto stabilito dall'art. 206/bis del D.Lgs 66/2010 (poi dichiarato anticostituzionale, ma su questo ci torniamo dopo) e tale requisito deve essere indicato in un decreto interministeriale firmato da ministero della difesa e ministero della sanit.
L'ultimo di tali decreti risale al 2018!

Sulla scia di tale disposizione poi Cincnav ha emesso tutta una serie di circolari (mi pare ci siano almeno 45 aggiornamenti) basando l'organizzazione della Squadra Navale su dati che n il datore di lavoro n il medico competente sono tenuti a conoscere in assenze di un obbligo stabilito per Legge (si veda, al riguardo, il richiamo che il Garante della Privacy rivolse alla regione Sicilia in data 22/07/2021.

Sempre sulle stesse circolari, in occasione di visite di personale esterno, si sono effettuate discriminazioni tra personale vaccinato e non vaccinato, quando la normativa nazionale presa come riferimento distingueva il possesso o meno del greenpass (che si poteva ottenere anche con un tampone) ma non citava alcunch in relazione all'avvenuta vaccinazione.

Arriviamo poi al 15/12/2021,quando per il personale militare scattato "l'obbligo vaccinale per la prevenzione dell'infezione da SARS-CoV-2" con il DL 172/2021.

Nessuno ha richiamato la specificit normativa cui soggetto il personale militare.
Nessuno si andato a leggere il D.LGS 66 2010 che, in pi di articoli, detta norme precise sulla gestione delle carriere dei militari. Dice chiaramente che alle carriere dei militari si applicano ESCLUSIVAMENTE le norme del predetto codice e detta anche in modo altrettanto preciso le modalit da seguire per effettuare eventuali modifiche allo stesso Codice (richiamando la Legge 400/1988).

Come possa un DL, senza nemmeno richiamare il citato C.O.M., dettare norme differenti da questo resta per me un mistero.

A fine 2022, quando l'obbligo vaccinale non sussisteva pi da parecchio tempo, ricevetti una mail nel quale si chiedeva di rispondere obbligatoriamente, anche in senso negativo, in relazione all'effettuazione della IV dose di vaccino, in quanto necessaria all'espletamento di statistiche vaccinali relative a tutto il personale militare e civile! (v. Sempre Garante in data 22/7/2021).

Con sentenza 25 2023 la Corte Costituzionale ha ritenuto incostituzionale l'art 206 bis nella parte in cui autorizza la Sanit Militare a imporre al personale militare la somministrazione di specifiche profilassi vaccinali, senza che esse siano preventivamente individuate in via legislativa.

La sentenza risale a gennaio 2023 ed stata pubblicata il 20/2/2023, non mi pare che nel frattempo lo Stato abbia provveduto ad emanare questo elenco di vaccini potenzialmente obbligatori pertanto qualsiasi normativa di F.A. inerente l'argomento al momento nulla e non ha alcun valore, nemmeno per il semplice vaccino antitetanico richiesto in fase di visite biennali.

A proposito di visite biennali, faccio altres notare come nella nuova normativa entrata in vigore per la Marina dal 01/09/2021 sbuc come un fungo, nell'allegato relativo ai vaccini da controllare in sede di visita biennale, il vaccino "Covid" senza nemmeno venir nominato in alcuna altra parte della Circolare stessa.

Nonostante la sentenza della Corte Costituzionale so di colleghi che volevano imbarcare su Nave Vespucci per il giro del mondo ma non potevano proporre la loro candidatura perch veniva ancora richiesta la somministrazione di almeno 3 dosi di "vaccino Covid" (parliamo di marzo/aprile 2023).

Potrei citare i casi di una Nave dove il Comandante chiam nel suo ufficio chi non si era vaccinato per redarguirli in merito (a me queste fortune davanti a testimoni mai!...) oppure un altra Nave in cui girava per i corridoi un GM con un'agenda in mano chiedendo a tizio o Caio se si erano finalmente sottoposti al vaccino, in barba a qualsiasi normativa sulla Privacy.

Sono sicuro di dimenticare molti episodi ed atti, attendo intanto di essere smentito su quanto scritto sopra.


Un abbraccio fraterno per tutto ci che ti hanno fatto passare quegli infami del tuo comando.
Io mi rifaccio al detto cinese......" siediti accanto al fiume, vedrai passare il corpo del tuo nemico..... (finora ne stanno passando a centinaia di COVIDIOTI LOBOTOMIZZATI, SERVI DEL MALE CHE AFFLIGGE LE FF.AA.)



🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣



Come dice il saggio cinese: ridi su sto caxxo
Io ho lasciato l'ambiente e ai primi di ottobre dovrebbe arrivarmi il primo pagamento di pensione dall'INPS.


Ma la pensione ti arriver direttamente sulla riva del fiume, mentre aspetti il nemico, come ti hanno insegnato i cinesi, oppure direttamente in manicomio???

🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣
_________________
fatti non fummo per viver come bruti
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
Sergente Maggiore Capo



Registrato: 16/08/17 07:56
Messaggi: 90

MessaggioInviato: Ven Set 08, 2023 7:23 pm    Oggetto: Rispondi Citando

kpirata ha scritto:
22.11.93 ha scritto:
jorg71 ha scritto:
kpirata ha scritto:
Al di l di cosa ne penso personalmente e di cosa ho fatto al riguardo, potrei citarti le decine di ATTI ILLEGALI emessi dal mio Comando o dagli Enti Sovraordinati.

Trasferito a marzo 2021, gi da febbraio iniziarono a scrivermi dicendo che sarei stato tenuto a comunicare a loro l'eventuale somministrazione di dosi di vaccino avvenute presso la Asl.

Il tutto da comunicare non a personale appositamente designato alla trattazione dei dati soggetti a particolare tutela (cui appartengono anche quelli sanitari, v. Art 9 GDPR) ma sulla casella PEI del mio Ente alla quale, tra Comandante, capi reparto e segretari vari, hanno l'accesso molte persone.

Una volta ci stata chiesta a tutti via mail la data di scadenza del Green Pass (mail Poi annullata, in quanto l'unico modo di verifica di quel dato era tramite l'utilizzo dell'app "Verifica C-19").

Poi si passati al capitolo mensa!
D'apprima giustamente SMD o (o SMM a memoria non ricordo) emise un foglio, con relativi riferimenti normativi, dove spiegava che le mense di servizio non erano ricomprese tra le attivit per le quali era necessario il Greenpass di poi qualcuno, sminchiettando con un PC, ha aggiunto sui siti governativi una FAQ di parere opposto e tutti si sono prontamente uniformati a questa FAQ che non ha alcun valore legale e che dice cose non previste dagli atti "normativi" (tra virgolette perch ricoprendo tra gli stessi anche meri atti amministrativi come i tanto in voga DPCM).

In tutto questo (e ne mancano di atti locali, ma non voglio dilungarmi troppo) non vogliamo citare gli Enti Sovraordinati?

Igesan inizi a considerare "indispensabile" il vaccino "Covid" per l'impiego dei militari all'estero ad inizio 2021.
Peccato che per considerare tale un vaccino occorra seguire quanto stabilito dall'art. 206/bis del D.Lgs 66/2010 (poi dichiarato anticostituzionale, ma su questo ci torniamo dopo) e tale requisito deve essere indicato in un decreto interministeriale firmato da ministero della difesa e ministero della sanit.
L'ultimo di tali decreti risale al 2018!

Sulla scia di tale disposizione poi Cincnav ha emesso tutta una serie di circolari (mi pare ci siano almeno 45 aggiornamenti) basando l'organizzazione della Squadra Navale su dati che n il datore di lavoro n il medico competente sono tenuti a conoscere in assenze di un obbligo stabilito per Legge (si veda, al riguardo, il richiamo che il Garante della Privacy rivolse alla regione Sicilia in data 22/07/2021.

Sempre sulle stesse circolari, in occasione di visite di personale esterno, si sono effettuate discriminazioni tra personale vaccinato e non vaccinato, quando la normativa nazionale presa come riferimento distingueva il possesso o meno del greenpass (che si poteva ottenere anche con un tampone) ma non citava alcunch in relazione all'avvenuta vaccinazione.

Arriviamo poi al 15/12/2021,quando per il personale militare scattato "l'obbligo vaccinale per la prevenzione dell'infezione da SARS-CoV-2" con il DL 172/2021.

Nessuno ha richiamato la specificit normativa cui soggetto il personale militare.
Nessuno si andato a leggere il D.LGS 66 2010 che, in pi di articoli, detta norme precise sulla gestione delle carriere dei militari. Dice chiaramente che alle carriere dei militari si applicano ESCLUSIVAMENTE le norme del predetto codice e detta anche in modo altrettanto preciso le modalit da seguire per effettuare eventuali modifiche allo stesso Codice (richiamando la Legge 400/1988).

Come possa un DL, senza nemmeno richiamare il citato C.O.M., dettare norme differenti da questo resta per me un mistero.

A fine 2022, quando l'obbligo vaccinale non sussisteva pi da parecchio tempo, ricevetti una mail nel quale si chiedeva di rispondere obbligatoriamente, anche in senso negativo, in relazione all'effettuazione della IV dose di vaccino, in quanto necessaria all'espletamento di statistiche vaccinali relative a tutto il personale militare e civile! (v. Sempre Garante in data 22/7/2021).

Con sentenza 25 2023 la Corte Costituzionale ha ritenuto incostituzionale l'art 206 bis nella parte in cui autorizza la Sanit Militare a imporre al personale militare la somministrazione di specifiche profilassi vaccinali, senza che esse siano preventivamente individuate in via legislativa.

La sentenza risale a gennaio 2023 ed stata pubblicata il 20/2/2023, non mi pare che nel frattempo lo Stato abbia provveduto ad emanare questo elenco di vaccini potenzialmente obbligatori pertanto qualsiasi normativa di F.A. inerente l'argomento al momento nulla e non ha alcun valore, nemmeno per il semplice vaccino antitetanico richiesto in fase di visite biennali.

A proposito di visite biennali, faccio altres notare come nella nuova normativa entrata in vigore per la Marina dal 01/09/2021 sbuc come un fungo, nell'allegato relativo ai vaccini da controllare in sede di visita biennale, il vaccino "Covid" senza nemmeno venir nominato in alcuna altra parte della Circolare stessa.

Nonostante la sentenza della Corte Costituzionale so di colleghi che volevano imbarcare su Nave Vespucci per il giro del mondo ma non potevano proporre la loro candidatura perch veniva ancora richiesta la somministrazione di almeno 3 dosi di "vaccino Covid" (parliamo di marzo/aprile 2023).

Potrei citare i casi di una Nave dove il Comandante chiam nel suo ufficio chi non si era vaccinato per redarguirli in merito (a me queste fortune davanti a testimoni mai!...) oppure un altra Nave in cui girava per i corridoi un GM con un'agenda in mano chiedendo a tizio o Caio se si erano finalmente sottoposti al vaccino, in barba a qualsiasi normativa sulla Privacy.

Sono sicuro di dimenticare molti episodi ed atti, attendo intanto di essere smentito su quanto scritto sopra.


Un abbraccio fraterno per tutto ci che ti hanno fatto passare quegli infami del tuo comando.
Io mi rifaccio al detto cinese......" siediti accanto al fiume, vedrai passare il corpo del tuo nemico..... (finora ne stanno passando a centinaia di COVIDIOTI LOBOTOMIZZATI, SERVI DEL MALE CHE AFFLIGGE LE FF.AA.)



🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣



Come dice il saggio cinese: ridi su sto caxxo
Io ho lasciato l'ambiente e ai primi di ottobre dovrebbe arrivarmi il primo pagamento di pensione dall'INPS.


Ma hai lasciato l'ambiente grazie alla legge Basaglia???
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
Mariusb



Registrato: 02/03/21 09:53
Messaggi: 116

MessaggioInviato: Lun Set 11, 2023 8:09 am    Oggetto: Rispondi Citando

Sergente Maggiore Capo ha scritto:
kpirata ha scritto:
22.11.93 ha scritto:
jorg71 ha scritto:
kpirata ha scritto:
Al di l di cosa ne penso personalmente e di cosa ho fatto al riguardo, potrei citarti le decine di ATTI ILLEGALI emessi dal mio Comando o dagli Enti Sovraordinati.

Trasferito a marzo 2021, gi da febbraio iniziarono a scrivermi dicendo che sarei stato tenuto a comunicare a loro l'eventuale somministrazione di dosi di vaccino avvenute presso la Asl.

Il tutto da comunicare non a personale appositamente designato alla trattazione dei dati soggetti a particolare tutela (cui appartengono anche quelli sanitari, v. Art 9 GDPR) ma sulla casella PEI del mio Ente alla quale, tra Comandante, capi reparto e segretari vari, hanno l'accesso molte persone.

Una volta ci stata chiesta a tutti via mail la data di scadenza del Green Pass (mail Poi annullata, in quanto l'unico modo di verifica di quel dato era tramite l'utilizzo dell'app "Verifica C-19").

Poi si passati al capitolo mensa!
D'apprima giustamente SMD o (o SMM a memoria non ricordo) emise un foglio, con relativi riferimenti normativi, dove spiegava che le mense di servizio non erano ricomprese tra le attivit per le quali era necessario il Greenpass di poi qualcuno, sminchiettando con un PC, ha aggiunto sui siti governativi una FAQ di parere opposto e tutti si sono prontamente uniformati a questa FAQ che non ha alcun valore legale e che dice cose non previste dagli atti "normativi" (tra virgolette perch ricoprendo tra gli stessi anche meri atti amministrativi come i tanto in voga DPCM).

In tutto questo (e ne mancano di atti locali, ma non voglio dilungarmi troppo) non vogliamo citare gli Enti Sovraordinati?

Igesan inizi a considerare "indispensabile" il vaccino "Covid" per l'impiego dei militari all'estero ad inizio 2021.
Peccato che per considerare tale un vaccino occorra seguire quanto stabilito dall'art. 206/bis del D.Lgs 66/2010 (poi dichiarato anticostituzionale, ma su questo ci torniamo dopo) e tale requisito deve essere indicato in un decreto interministeriale firmato da ministero della difesa e ministero della sanit.
L'ultimo di tali decreti risale al 2018!

Sulla scia di tale disposizione poi Cincnav ha emesso tutta una serie di circolari (mi pare ci siano almeno 45 aggiornamenti) basando l'organizzazione della Squadra Navale su dati che n il datore di lavoro n il medico competente sono tenuti a conoscere in assenze di un obbligo stabilito per Legge (si veda, al riguardo, il richiamo che il Garante della Privacy rivolse alla regione Sicilia in data 22/07/2021.

Sempre sulle stesse circolari, in occasione di visite di personale esterno, si sono effettuate discriminazioni tra personale vaccinato e non vaccinato, quando la normativa nazionale presa come riferimento distingueva il possesso o meno del greenpass (che si poteva ottenere anche con un tampone) ma non citava alcunch in relazione all'avvenuta vaccinazione.

Arriviamo poi al 15/12/2021,quando per il personale militare scattato "l'obbligo vaccinale per la prevenzione dell'infezione da SARS-CoV-2" con il DL 172/2021.

Nessuno ha richiamato la specificit normativa cui soggetto il personale militare.
Nessuno si andato a leggere il D.LGS 66 2010 che, in pi di articoli, detta norme precise sulla gestione delle carriere dei militari. Dice chiaramente che alle carriere dei militari si applicano ESCLUSIVAMENTE le norme del predetto codice e detta anche in modo altrettanto preciso le modalit da seguire per effettuare eventuali modifiche allo stesso Codice (richiamando la Legge 400/1988).

Come possa un DL, senza nemmeno richiamare il citato C.O.M., dettare norme differenti da questo resta per me un mistero.

A fine 2022, quando l'obbligo vaccinale non sussisteva pi da parecchio tempo, ricevetti una mail nel quale si chiedeva di rispondere obbligatoriamente, anche in senso negativo, in relazione all'effettuazione della IV dose di vaccino, in quanto necessaria all'espletamento di statistiche vaccinali relative a tutto il personale militare e civile! (v. Sempre Garante in data 22/7/2021).

Con sentenza 25 2023 la Corte Costituzionale ha ritenuto incostituzionale l'art 206 bis nella parte in cui autorizza la Sanit Militare a imporre al personale militare la somministrazione di specifiche profilassi vaccinali, senza che esse siano preventivamente individuate in via legislativa.

La sentenza risale a gennaio 2023 ed stata pubblicata il 20/2/2023, non mi pare che nel frattempo lo Stato abbia provveduto ad emanare questo elenco di vaccini potenzialmente obbligatori pertanto qualsiasi normativa di F.A. inerente l'argomento al momento nulla e non ha alcun valore, nemmeno per il semplice vaccino antitetanico richiesto in fase di visite biennali.

A proposito di visite biennali, faccio altres notare come nella nuova normativa entrata in vigore per la Marina dal 01/09/2021 sbuc come un fungo, nell'allegato relativo ai vaccini da controllare in sede di visita biennale, il vaccino "Covid" senza nemmeno venir nominato in alcuna altra parte della Circolare stessa.

Nonostante la sentenza della Corte Costituzionale so di colleghi che volevano imbarcare su Nave Vespucci per il giro del mondo ma non potevano proporre la loro candidatura perch veniva ancora richiesta la somministrazione di almeno 3 dosi di "vaccino Covid" (parliamo di marzo/aprile 2023).

Potrei citare i casi di una Nave dove il Comandante chiam nel suo ufficio chi non si era vaccinato per redarguirli in merito (a me queste fortune davanti a testimoni mai!...) oppure un altra Nave in cui girava per i corridoi un GM con un'agenda in mano chiedendo a tizio o Caio se si erano finalmente sottoposti al vaccino, in barba a qualsiasi normativa sulla Privacy.

Sono sicuro di dimenticare molti episodi ed atti, attendo intanto di essere smentito su quanto scritto sopra.


Un abbraccio fraterno per tutto ci che ti hanno fatto passare quegli infami del tuo comando.
Io mi rifaccio al detto cinese......" siediti accanto al fiume, vedrai passare il corpo del tuo nemico..... (finora ne stanno passando a centinaia di COVIDIOTI LOBOTOMIZZATI, SERVI DEL MALE CHE AFFLIGGE LE FF.AA.)



🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣



Come dice il saggio cinese: ridi su sto caxxo
Io ho lasciato l'ambiente e ai primi di ottobre dovrebbe arrivarmi il primo pagamento di pensione dall'INPS.


Ma hai lasciato l'ambiente grazie alla legge Basaglia???


Surprised Surprised Surprised Surprised Surprised Surprised Surprised Surprised Surprised Surprised
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
silviosca



Registrato: 20/02/06 17:40
Messaggi: 143
Residenza: Trentino-Alto Adige

MessaggioInviato: Lun Set 18, 2023 5:02 pm    Oggetto: Rispondi Citando

I social hanno rovinato la gente, questo ne un esempio concreto.[/quote]


Toglimi una curiosit, dopo tre anni tu credi ancora allo spillover che ha generato un virus altamente letale e alla conseguente pandemia?
Ormai te lo dicono sfacciatamente anche in Tv (che vista solo dagli anziani) che stata una farsetta.
_________________
Silviosca
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
Sergente Maggiore Capo



Registrato: 16/08/17 07:56
Messaggi: 90

MessaggioInviato: Lun Set 18, 2023 8:23 pm    Oggetto: Rispondi Citando

silviosca ha scritto:
I social hanno rovinato la gente, questo ne un esempio concreto.



Toglimi una curiosit, dopo tre anni tu credi ancora allo spillover che ha generato un virus altamente letale e alla conseguente pandemia?
Ormai te lo dicono sfacciatamente anche in Tv (che vista solo dagli anziani) che stata una farsetta.[/quote]

Tranquillo. Niente che un bravo psicoterapeuta non possa risolvere.....
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
Mostra prima i Messaggi di:   
Nuovo Argomento   Rispondi    Indice del Forum -> MARESCIALLI Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere a nessun Argomento
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
FORUM DONNE AMORE SESSO SEXY BLOG  AMICIZIA - RAGAZZE - RAGAZZI - DONNA - FEMMINILE INCONTRI

 

Militari.info - il forum pi frequentato dai militari. Iscriviti ora!


 

 


Powered by phpBB Group 2001 - 2022 phpBB.it
Traduzione Italiana V-0.15 phpBB.it
Il forum www.militari.info stato creato il 3 ottobre 2005
Risoluzione video ottimizzata: 1024 x 768 e sup.
 

vacanze, viaggi, mare, montagna, hotel, lastminute, lastsecond, offerte viaggi, voli, alberghi