IL PRIMO FORUM DEI MILITARI DELLA POLIZIA  E CARABINIERI vacanze, viaggi, mare, montagna, hotel, lastminute, lastsecond, offerte viaggi, voli, alberghi - PERSONALE MILITARE POLIZIOTTI CARABINIERE DONNE E UOMINI SOLDATI  SOLDATESSE MILITARESSE FORZE ARMATE FORZE DI POLIZIA E PUBBLICO IMPIEGO - WWW.MILITARI.INFO - RUOLO VOLONTARI SERGENTI MARESCIALLI UFFICIALI MARINA ESERCITO AERONAUTICA IMPIEGATI IMPIEGATO IMPIEGATE AMICIZIA SESSO SEXY RAGAZZE RAGAZZI DONNA FEMMINILE INCONTRI INCONTRO CASERME BASI BLOG FORUMS

Informazione sull'utilizzo dei cookie.
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Cliccando su "Accetto" autorizzi a scaricare sul tuo Browser i cookie utilizzati da questo sito.
Accetto - Non accetto - Approfondisci

 

WWW.MILITARI.INFO
Il Forum delle Forze Armate e Forze di Polizia

 FAQFAQ   CercaCerca   Lista UtentiLista Utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 PHP121Instant Messenger   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
 

SPECIALE RIORDINO GRADI E CARRIERE
1. Ecco i conteggi economici - 2. Come capire il riordino - 3. I Decreti Lgs. in G.U..
 

Il Sito dei Militari - Le foresterie Militari  - Nuovo Gruppo Facebook  - Nuova Pagina Facebook

Ricevi le nostre notizie su Telegram - Twitter - Cerca su Militari.info

vacanze, viaggi, mare, montagna, hotel, lastminute, lastsecond, offerte viaggi, voli, alberghi amore amicizia incontri case viaggi ferie mare soldi prestiti scambio turismo auto euro salute malattie prestiti sesso sex alberghi hotel donna donne ragazza

ragazze ragazzi uomini roma firenze venezia cagliari foggia napoli milano veneto  bologna emilia romagna rimini san marino liguria valle d'aosta piemonte CHATTARE SINGLE italia

 

 

 
Asbestosi
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 13, 14, 15
 
Nuovo Argomento   Rispondi    Indice del Forum -> MARINA
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Napo Orso Capo



Registrato: 19/11/06 09:29
Messaggi: 8062
Residenza: Provincia di Taranto

MessaggioInviato: Dom Giu 25, 2017 10:09 am    Oggetto: Rispondi Citando

Forse per mettere a posto le coscienze delle menti pensanti di Palazzo Marina...
_________________
Napo Orso Capo
GLORIA AUDACIAE COMES
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
Napo Orso Capo



Registrato: 19/11/06 09:29
Messaggi: 8062
Residenza: Provincia di Taranto

MessaggioInviato: Lun Lug 24, 2017 6:48 am    Oggetto: Rispondi Citando

S.D., motorista navale, di Roma, è stato ucciso dall’amianto dopo esser stato lungamente esposto per motivi di servizio all’amianto killer. Sono bastati 3 anni di esposizione ad amianto per contrarre un mesotelioma pleurico che gli è costato la vita. Una malattia che ne ha piegato la resistenza fisica e morale, ma non quella dei suoi familiari che hanno chiesto e continuano a chiedere giustizia. Come spiega l’avvocato Ezio Bonanni dell’Osservatorio Nazionale Amianto, già ottenere il riconoscimento di vittima del dovere è stato un importante risultato. I familiari del militare deceduto hanno ottenuto un primo risarcimento di circa 225.000,00 euro e la liquidazione dell’assegno vitalizio.

Sono più di cento le famiglie assistite dall’Osservatorio Nazionale Amianto, vittime dell’amianto nella Marina Militare e, secondo le stime epidemiologiche dell’associazione, negli ultimi 20 anni sono più di 2000 coloro che sono deceduti a causa del mesotelioma e di tutte le altre patologie asbesto correlate, tra il personale civile e militare della Marina.

“In questo caso la vittima è stata riconosciuta come tale, vittima del dovere, ma per essere più precisi, vittima dell’amianto e della violazione di regole cautelari – spiega l’avvocato Bonanni – in ogni caso è già un primo passo da parte dell’Autorità/Marina Militare e confidiamo che ci possa essere l’integrale risarcimento e che ci siano buone pratiche amministrative per ottenere il risarcimento integrale di questa famiglia sventurata e di tutti gli altri che ancora attendono giustizia. Certamente proseguirà la nostra azione nel processo penale pendente presso la Procura di Padova, e ci costituiremo parte civile anche nel caso in cui sarà avviato il processo Marina Ter”.

Questo il commento della figlia del militare deceduto: “Mio padre non c’è più per colpa dello Stato. Si è ammalato ed è deceduto di mesotelioma pleurico per esser stato esposto ad amianto durante il servizio a Taranto, all’interno delle navi militari. Lunedì 17 luglio 2017, finalmente la dignità a mio padre è stata in parte restituita. Non mi riferisco al risarcimento, in quanto l’amore di mio padre non ce lo ridarà indietro nessuno, però quanto meno è scritto nero su bianco che mio padre non sarebbe dovuto morire, non era arrivato il suo momento, ma il suo killer è stato l’amianto. La prova schiacciante è stata la divisa di mio padre, che mia madre teneva riposta nell’armadio come ricordo. L’abbiamo fatta esaminare ed è stata confermata la presenza di amianto. Ora ovviamente la paura è anche per noi che potremmo aver respirato queste fibre all’interno della nostra casa”.

Fonte: https://www.onanotiziarioamianto.it/wp/ona/lamianto-affonda-la-marina-militare-risarciti-familiari-vittima-mesotelioma/
_________________
Napo Orso Capo
GLORIA AUDACIAE COMES
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
falcon65



Registrato: 03/04/08 15:03
Messaggi: 4346

MessaggioInviato: Lun Lug 24, 2017 1:34 pm    Oggetto: Rispondi Citando

Bepyilcapino ha scritto:
Che dire della lettera scritta dalla Onlus
Per il prossimo sabato mi guarderò questo film:
http://it.wikipedia.org/wiki/Le_ultime_56_ore




Crying or Very sad Crying or Very sad
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
Napo Orso Capo



Registrato: 19/11/06 09:29
Messaggi: 8062
Residenza: Provincia di Taranto

MessaggioInviato: Lun Lug 24, 2017 1:51 pm    Oggetto: Rispondi Citando

La cosa che volevo sottolineare è che le fibre di amianto sono state trovate sulla divisa riposta nell'armadio di casa.
Quindi pensiamo al fatto che le abbiamo portate a casa e le nostri moglie/compagne e figli potrebbero averle respirate.
_________________
Napo Orso Capo
GLORIA AUDACIAE COMES
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
MilitareItaliano



Registrato: 30/11/12 15:15
Messaggi: 714

MessaggioInviato: Lun Lug 24, 2017 9:24 pm    Oggetto: Rispondi Citando

Napo Orso Capo ha scritto:
La cosa che volevo sottolineare è che le fibre di amianto sono state trovate sulla divisa riposta nell'armadio di casa.
Quindi pensiamo al fatto che le abbiamo portate a casa e le nostri moglie/compagne e figli potrebbero averle respirate.


L'ideale sarebbe estendere i controlli anche ai familiari/conviventi, ma non credo che vogliano farlo, che tragedia, si parla tanto di morti sul lavoro e una volta anche della prevenzione, ma ultimamente sembra che chi di dovere giri la faccia da una altra parte per non vedere, speriamo sempre in bene.
_________________
Ho indossato le stellete per difendere gli ideali di Patria e Libertà e continuerò a farlo anche quando smetterò di indossarle.
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
Napo Orso Capo



Registrato: 19/11/06 09:29
Messaggi: 8062
Residenza: Provincia di Taranto

MessaggioInviato: Ven Ott 06, 2017 10:12 am    Oggetto: Rispondi Citando

http://www.inchiostroverde.it/amianto-marina-militare-inchiesta-taranto/

“Si amplia l’inchiesta amianto e Marina Militare: oltre mille le vittime, almeno la metà i casi di mesotelioma pleurico poi cancro polmonare, asbestosi, placche ed ispessimenti, che finiscono sotto la lente d’ingrandimento della Procura di Padova una enormità di morti ed ammalati per patologie asbesto-correlate ma che potrebbero essere solo una fetta di tutti i casi nazionali di militari della Marina ed operai degli Arsenali MM vittime dell’amianto esposti al pericoloso cancerogeno a bordo di navi e sommergibili e nelle officine”. Luciano Carleo, presidente di Contramianto e altri rischi Onlus torna sull’argomento con una nota che riportiamo di seguito.
“In attesa della chiusura delle indagini e dell’accertamento delle eventuali responsabilità penali dei vertici della Marina , degli Ufficiali e dei Responsabili civili che a vario titolo avrebbero contribuito affinchè quanto accaduto si verificasse, si è tenuta il 2 ottobre scorso al Tribunale di Padova l’ennesima udienza del secondo processo penale che vede coinvolta la Marina Militare per altre morti e malattie causate dall’asbesto sul naviglio militare e nei luoghi di lavoro della Marina. Contramianto e altri rischi onlus era presente al processo con il presidente Luciano Carleo a sostegno degli esposti e delle famiglie che hanno perso i loro cari colpevoli solo di aver lavorato compiendo il loro dovere alle dipendenze dello Stato; i dati disponibili ad oggi in archivio Contramianto indicano per il territorio jonico oltre 300 casi, marinai ed operai dell’Arsenale MM di Taranto, dei quali 170 tumorali suddivisi tra 90 mesotelioma pleurico , 63 tumore polmonare, 17 tumori alla laringe, renale , trachea , cerebrale ) e 130 non-tumorali (asbestosi , fibrosi , placche , ispessimenti) .
Nel corso dell’udienza di Padova sono stati ascoltati i consulenti medici della Procura che hanno riferito in merito alle conseguenze dell’amianto sulla salute dei lavoratori della Marina Militare, operai e marinai sottolineando come la grande percentuale di mesotelioma è legata alla esposizione all’amianto e solo in piccolissima parte all’esposizione a radiazioni ionizzanti mentre per quanto riguarda il Carcinoma polmonare questo rappresenta dopo il Mesotelioma il secondo tumore causato dall’amianto aggiungendo che come concausa può esserci esposizione ad altri cancerogeni e fumo di sigaretta quali ulteriori effetti cancerogeni che agiscono sinergicamente con l’amianto.

Particolare interessante quanto riferito dai consulenti in merito ad uno Studio inglese del 1970 nel quale si rendeva noto alla comunità internazionale la pericolosità e gli effetti sulla salute nelle attività svolte dai marinai a bordo del naviglio militare e degli operai nelle officine degli Arsenali militari britannici. Un documento che rafforza i contenuti dello Studio sulle patologie asbesto-correlate dello stesso anno 1970 fatto all’Arsenale MM di Taranto per il solo personale operaio dal quale emersero evidenze sulla pericolosità dell’amianto con conseguenti effetti sulla salute per il rischio asbestosi: “Studi sull’igene del lavoro presso l’Arsenale MM di Taranto”, “I primi risultati dello studio epidemiologico-statistico effettuato dall’Istituto di Medicina del lavoro dell’Università di Bari fra gli operai addetti a vari tipi di lavorazione in ordine al rischio dell’asbestosi, hanno delineato una situazione di effettivo pericolo nei confronti di diverse categorie di lavoratori direttamente addetti alla manipolazione dell’amianto o indirettamente esposti all’inalazione della relativa polvere”.
Quello Studio commissionato dalla Marina Militare, contenente evidenze del 1970 sulle asbestosi degli operai dell’Arsenale MM di Taranto esposti direttamente ed indirettamente all’amianto, si perse nei cassetti emergendo solo quarant’anni dopo, probabilmente troppo tardi per salvare queste persone”.
_________________
Napo Orso Capo
GLORIA AUDACIAE COMES
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
Napo Orso Capo



Registrato: 19/11/06 09:29
Messaggi: 8062
Residenza: Provincia di Taranto

MessaggioInviato: Ven Ott 06, 2017 10:15 am    Oggetto: Rispondi Citando

http://www.inchiostroverde.it/63369-2/

Amianto a Taranto: quel carteggio “riservatissimo” che getta ombre sulla Marina Militare
_________________
Napo Orso Capo
GLORIA AUDACIAE COMES
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
Mostra prima i Messaggi di:   
Nuovo Argomento   Rispondi    Indice del Forum -> MARINA Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 13, 14, 15
Pagina 15 di 15

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere a nessun Argomento
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
FORUM DONNE AMORE SESSO SEXY BLOG  AMICIZIA - RAGAZZE - RAGAZZI - DONNA - FEMMINILE INCONTRI

 

Militari.info - il forum più frequentato dai militari. Iscriviti ora!


 

 


Powered by phpBB Group © 2001 - 2017 phpBB.it
Traduzione Italiana V-0.15 phpBB.it
Il forum www.militari.info è stato creato il 3 ottobre 2005
Risoluzione video ottimizzata: 1024 x 768 e sup.
 

vacanze, viaggi, mare, montagna, hotel, lastminute, lastsecond, offerte viaggi, voli, alberghi