IL PRIMO FORUM DEI MILITARI DELLA POLIZIA  E CARABINIERI vacanze, viaggi, mare, montagna, hotel, lastminute, lastsecond, offerte viaggi, voli, alberghi - PERSONALE MILITARE POLIZIOTTI CARABINIERE DONNE E UOMINI SOLDATI  SOLDATESSE MILITARESSE FORZE ARMATE FORZE DI POLIZIA E PUBBLICO IMPIEGO - WWW.MILITARI.INFO - RUOLO VOLONTARI SERGENTI MARESCIALLI UFFICIALI MARINA ESERCITO AERONAUTICA IMPIEGATI IMPIEGATO IMPIEGATE AMICIZIA SESSO SEXY RAGAZZE RAGAZZI DONNA FEMMINILE INCONTRI INCONTRO CASERME BASI BLOG FORUMS

Indice del Forum

 

 

 

.

WWW.MILITARI.INFO
Il Forum delle Forze Armate e Forze di Polizia

 FAQFAQ   CercaCerca   Lista UtentiLista Utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 PHP121Instant Messenger   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

 

Seguici su Facebook Fan - News - Forze armate - Blog militari - Blog polizia
 

Gli avvicendamenti - Il meteo - Le foresterie - Il mercatino

vacanze, viaggi, mare, montagna, hotel, lastminute, lastsecond, offerte viaggi, voli, alberghi amore amicizia incontri case viaggi ferie mare soldi prestiti scambio turismo auto euro salute malattie prestiti sesso sex alberghi hotel donna donne ragazza

ragazze ragazzi uomini roma firenze venezia cagliari foggia napoli milano veneto bologna emilia romagna rimini san marino liguria valle d'aosta piemonte CHATTARE SINGLE italia

 
   

 

   
Licenza Straordinaria x cure termali
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo Argomento   Rispondi    Indice del Forum -> MARESCIALLI
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ebux67



Registrato: 21/04/06 08:26
Messaggi: 50
Residenza: salento

MessaggioInviato: Mar Set 11, 2007 9:34 am    Oggetto: Licenza Straordinaria x cure termali Rispondi Citando

Gentili Colleghi, è vero che la licenza straordinaria x cure termali, spetta anche a chi non ha la causa di servizio? Un collega, mi ha detto, che per giustificare la suddetta licenza, a chi non ha causa di servizio, ma che comunque vuole farsi delle cure termali, gli basta presentare al comando una dichiarazione rilasciata dalle terme che giustifichi l'avvenuta terapia, insieme ad una fotocopia della richiesta del medico curante, perchè l'originale viene lasciata alle terme per fare la prenotazione e pagare il ticket. Visto che ci sono pareri discordanti in merito, ossia, c'è chi dice che tale licenza è prevista solo a chi ha causa di servizio, mentre questo collega mi dice che è prevista anche a chi non ha causa di servizio riconosciuta, volevo sapere, se qualcuno ha notizie certe in merito e dove posso documentarmi. Grazie.
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
NOVARA



Registrato: 10/08/07 11:24
Messaggi: 64

MessaggioInviato: Mar Set 11, 2007 9:45 pm    Oggetto: Rispondi Citando

Ciao.Ma a questo collega l'hanno concessa o no?
Se dice che è prevista che fornisca il riferimento normativo.
La direttiva prevede la concessione solo a chi ha la causa di servizio.
Wink
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
antode



Registrato: 25/08/05 21:39
Messaggi: 3969

MessaggioInviato: Lun Set 17, 2007 9:07 pm    Oggetto: Rispondi Citando

La licenza per cure balneo termali o idropiniche o inalatorie viene concessa a coloro che hanno patologie particolari e citate nella "impegnativa" del medico curante ; patologie non necessariamente riconosciute causa di servizio.

La licenza di 15 giorni calanderiali deve essere usufruita SOLO PER CURARSI come da documentazione che deve essere presentata!

Le cure termali per infermità SI dipendenti da causa di servizio non prevedono rimborsi spese per alloggiamenti o vitto.

Le ASL pagano tutte le cure solo a chi ha l'esenzione totale invece chi non ha l'invalidità riconosciuta deve pagare il ticket previsto.

Gli unici ad avere diritto al pernottamento con vitto in hotel (oltre alla licenza) sono i militari che hanno o stanno prestando servizio all'Estero in Missioni di pace e non purchè ne hanno fatto domanda al Ministero della Difesa ( Difesan) e hanno infermità invalidante riconosciuta Si dip. da causa di servizio.

Ciao....attenzione ai controlli! Chi fa il furbo...paga!!!!! Laughing
_________________
antode
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Yahoo Messenger MSN Messenger
antoniomlg



Registrato: 17/09/07 08:23
Messaggi: 122
Residenza: Calabria

MessaggioInviato: Mar Set 18, 2007 9:58 am    Oggetto: Rispondi Citando

antode ha scritto:
La licenza per cure balneo termali o idropiniche o inalatorie viene concessa a coloro che hanno patologie particolari e citate nella "impegnativa" del medico curante ; patologie non necessariamente riconosciute causa di servizio.

La licenza di 15 giorni calanderiali deve essere usufruita SOLO PER CURARSI come da documentazione che deve essere presentata!

Le cure termali per infermità SI dipendenti da causa di servizio non prevedono rimborsi spese per alloggiamenti o vitto.

Le ASL pagano tutte le cure solo a chi ha l'esenzione totale invece chi non ha l'invalidità riconosciuta deve pagare il ticket previsto.

Gli unici ad avere diritto al pernottamento con vitto in hotel (oltre alla licenza) sono i militari che hanno o stanno prestando servizio all'Estero in Missioni di pace e non purchè ne hanno fatto domanda al Ministero della Difesa ( Difesan) e hanno infermità invalidante riconosciuta Si dip. da causa di servizio.

Ciao....attenzione ai controlli! Chi fa il furbo...paga!!!!! Laughing

per antode:
scusami ma deve fare una precisazione alla tua risposta:
non ai militari che sono o sono stati all'estero!!!??? bensi le cure termali richieste a difesa spettano solo e soltando al personale (anche non militare) che ha contratto una infermita/menomazione riconosciuta si dipendente da causa di servizio, mentre si trovava in servizio all'estero.....
correggimi se non ti risulta ciao..
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
altamura27



Registrato: 01/09/07 19:04
Messaggi: 108
Residenza: Puglia

MessaggioInviato: Mar Set 18, 2007 10:28 am    Oggetto: CURE Rispondi Citando

le ASL pagano tutte le cure solo a chi ha ha la dipendenza per causa di servizio e per la patologia connessa. Facendo domanda nei mesi di gennaio o febbraio rimborsa una diaria di circa 32 euro al giorno, che l'invalido dovrà anticipare facendosi rilasciare regolare fattura per poi chiedere il rimborso alla propria ASL DELLA PROPRIA RESIDENZA.
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Indirizzo AIM
riccardo



Registrato: 15/09/06 18:16
Messaggi: 579
Residenza: LAZIO

MessaggioInviato: Mar Set 18, 2007 11:08 am    Oggetto: Re: CURE Rispondi Citando

altamura27 ha scritto:
le ASL pagano tutte le cure solo a chi ha ha la dipendenza per causa di servizio e per la patologia connessa. Facendo domanda nei mesi di gennaio o febbraio rimborsa una diaria di circa 32 euro al giorno, che l'invalido dovrà anticipare facendosi rilasciare regolare fattura per poi chiedere il rimborso alla propria ASL DELLA PROPRIA RESIDENZA.



Caro Altamura27
Mi dici per cortesia la normativa in vigore che regola tutto per quanto hai scritto sopra,perchè la mia ASL di appartenenza non ne sanno niente.
Certo di un tuo interessamento e nell'attesa ti porgo i miei cordiali saluti.
Riccardo
_________________
"Chiunque si pone come arbitro in materia di conoscenza è destinato a naufragare nella risata degli dei"
(Albert Einstein)
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
ebux67



Registrato: 21/04/06 08:26
Messaggi: 50
Residenza: salento

MessaggioInviato: Mer Set 19, 2007 8:27 am    Oggetto: Licenza Straordinaria x cure termali Rispondi Citando

x Antode. Grazie x aver risposto. Volevo sapere se ti è possibile citare o inviarmi, la normativa dell'argomentazione, di cui hai dato risposta nel tuo precedente post.
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
vecio



Registrato: 15/04/07 10:08
Messaggi: 388

MessaggioInviato: Mer Set 19, 2007 10:20 am    Oggetto: Rispondi Citando

antoniomlg ha scritto:
antode ha scritto:
La licenza per cure balneo termali o idropiniche o inalatorie viene concessa a coloro che hanno patologie particolari e citate nella "impegnativa" del medico curante ; patologie non necessariamente riconosciute causa di servizio.

La licenza di 15 giorni calanderiali deve essere usufruita SOLO PER CURARSI come da documentazione che deve essere presentata!

Le cure termali per infermità SI dipendenti da causa di servizio non prevedono rimborsi spese per alloggiamenti o vitto.

Le ASL pagano tutte le cure solo a chi ha l'esenzione totale invece chi non ha l'invalidità riconosciuta deve pagare il ticket previsto.

Gli unici ad avere diritto al pernottamento con vitto in hotel (oltre alla licenza) sono i militari che hanno o stanno prestando servizio all'Estero in Missioni di pace e non purchè ne hanno fatto domanda al Ministero della Difesa ( Difesan) e hanno infermità invalidante riconosciuta Si dip. da causa di servizio.

Ciao....attenzione ai controlli! Chi fa il furbo...paga!!!!! Laughing

per antode:
scusami ma deve fare una precisazione alla tua risposta:
non ai militari che sono o sono stati all'estero!!!??? bensi le cure termali richieste a difesa spettano solo e soltando al personale (anche non militare) che ha contratto una infermita/menomazione riconosciuta si dipendente da causa di servizio, mentre si trovava in servizio all'estero.....
correggimi se non ti risulta ciao..


ma le malattie/infermità contratte in servizio e riconosciute tali, in Patria sono differenti di quelle contratte all'estero? perchè questa disparità di trattamento? non bastano le ricche prebende percepite in missione?, anche queste "agevolazioni" ? fanno di tutto per far girare le **** al personale!!!!! Twisted Evil
vecio incazzato
Top
Profilo Invia Messaggio Privato
altamura27



Registrato: 01/09/07 19:04
Messaggi: 108
Residenza: Puglia

MessaggioInviato: Sab Set 22, 2007 9:44 am    Oggetto: cure termali Rispondi Citando

Ciao Riccardo, sono Giacomo, al tuo Comando non trovi nessuna normativa in vigore.
Anche la mia ASL FINO a due anni fa non ne sapevano niente, poiché il problema non si poneva in quanto tutti eravamo amministrati dal Ministero della Difesa. Oggi che le cose sono cambiate, nel mese di gennaio o febbraio
presenti anche tu come gli altri INVALIDI civili, con il verbale della dipendenza di causa di servizio, se la patologia ti è stata riconosciuta prima del 2002 va bene il certificato della C.M.O. SE ti è stata riconosciuta dopo il 2002 la patologia deve essere stata riconosciuta dal C.V.C.S.
Aspetto con fiducia quello che abbiamo in sospeso
Ciao a tutti
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Indirizzo AIM
riccardo



Registrato: 15/09/06 18:16
Messaggi: 579
Residenza: LAZIO

MessaggioInviato: Sab Set 22, 2007 10:33 am    Oggetto: Re: cure termali Rispondi Citando

altamura27 ha scritto:
Ciao Riccardo, sono Giacomo, al tuo Comando non trovi nessuna normativa in vigore.
Anche la mia ASL FINO a due anni fa non ne sapevano niente, poiché il problema non si poneva in quanto tutti eravamo amministrati dal Ministero della Difesa. Oggi che le cose sono cambiate, nel mese di gennaio o febbraio
presenti anche tu come gli altri INVALIDI civili, con il verbale della dipendenza di causa di servizio, se la patologia ti è stata riconosciuta prima del 2002 va bene il certificato della C.M.O. SE ti è stata riconosciuta dopo il 2002 la patologia deve essere stata riconosciuta dal C.V.C.S.
Aspetto con fiducia quello che abbiamo in sospeso
Ciao a tutti


Caro Altamura27
Ti ringrazio di questa utilissima informazione perchè mi serviva per il da farsi e ancora grazie.
Riccardo
_________________
"Chiunque si pone come arbitro in materia di conoscenza è destinato a naufragare nella risata degli dei"
(Albert Einstein)
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
antode



Registrato: 25/08/05 21:39
Messaggi: 3969

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 10:12 pm    Oggetto: Rispondi Citando

antoniomlg ha scritto:
antode ha scritto:
La licenza per cure balneo termali o idropiniche o inalatorie viene concessa a coloro che hanno patologie particolari e citate nella "impegnativa" del medico curante ; patologie non necessariamente riconosciute causa di servizio.

La licenza di 15 giorni calanderiali deve essere usufruita SOLO PER CURARSI come da documentazione che deve essere presentata!

Le cure termali per infermità SI dipendenti da causa di servizio non prevedono rimborsi spese per alloggiamenti o vitto.

Le ASL pagano tutte le cure solo a chi ha l'esenzione totale invece chi non ha l'invalidità riconosciuta deve pagare il ticket previsto.

Gli unici ad avere diritto al pernottamento con vitto in hotel (oltre alla licenza) sono i militari che hanno o stanno prestando servizio all'Estero in Missioni di pace e non purchè ne hanno fatto domanda al Ministero della Difesa ( Difesan) e hanno infermità invalidante riconosciuta Si dip. da causa di servizio.

Ciao....attenzione ai controlli! Chi fa il furbo...paga!!!!! Laughing

per antode:
scusami ma deve fare una precisazione alla tua risposta:
non ai militari che sono o sono stati all'estero!!!??? bensi le cure termali richieste a difesa spettano solo e soltando al personale (anche non militare) che ha contratto una infermita/menomazione riconosciuta si dipendente da causa di servizio, mentre si trovava in servizio all'estero.....
correggimi se non ti risulta ciao..



Esatto. E' quello che intendevo. Resta il dilemma : fino a quando possono usufruire del beneficio?

Comunque ribadisco che la soppressione delle cure termali a carico del MD è stata una "carognata" del buon Berlusconi: ha dimenticato i"vecchi" e ha dimenticato che le malattie invalidanti sono tutte vere! Ha dimenticato che non tutti siamo ricchi o miliardari anzi...spesso siamo poveracci ne vero senso della parola.

I "vecchi" ringraziano e sicuramente lo voteranno lo stesso perchè è un gran simpaticone e un allegrone?! Ciao. Wink
_________________
antode
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Yahoo Messenger MSN Messenger
altamura27



Registrato: 01/09/07 19:04
Messaggi: 108
Residenza: Puglia

MessaggioInviato: Lun Set 24, 2007 8:53 am    Oggetto: cure termali Rispondi Citando

Antode, vero che è stato IL Berlusca a togliere le cure termali con il suo Ministro Martino, è anche vero che la rappresentanza militare passivamente non abbia mosso un solo dito affinché ciò non accadesse. Ma ti posso assicurare che molti vecchi, dal Friuli, Veneto, Puglia, Campania e cosi via quando hanno ricevuto la comunicazione, se ti ricordi bene il divieto è arrivato anche quando molti si preparavano a recarsi a fare le cure, subito dopo c'erano le votazioni, ti ripeto, specie i Berlusconiani, si sono buttati a sinistra e addirittura non sono andati a votare coinvolgendo anche i propri familiari.Il Ministro dopo cercava voti fra queste persone, i quali, molto elegantemente lo hanno mandato a........
Ciao
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Indirizzo AIM
antoniomlg



Registrato: 17/09/07 08:23
Messaggi: 122
Residenza: Calabria

MessaggioInviato: Lun Set 24, 2007 10:24 am    Oggetto: Re: cure termali Rispondi Citando

[quote="riccardo"]
altamura27 ha scritto:
Ciao Riccardo, sono Giacomo, al tuo Comando non trovi nessuna normativa in vigore.
Anche la mia ASL FINO a due anni fa non ne sapevano niente, poiché il problema non si poneva in quanto tutti eravamo amministrati dal Ministero della Difesa. Oggi che le cose sono cambiate, nel mese di gennaio o febbraio
presenti anche tu come gli altri INVALIDI civili, con il verbale della dipendenza di causa di servizio, se la patologia ti è stata riconosciuta prima del 2002 va bene il certificato della C.M.O. SE ti è stata riconosciuta dopo il 2002 la patologia deve essere stata riconosciuta dal C.V.C.S.
Aspetto con fiducia quello che abbiamo in sospeso
Ciao a tutti


per Altamura27
scusa la mia ignoranza ma cosa è C.V.C.S. e dove si trova....
grazie
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
riccardo



Registrato: 15/09/06 18:16
Messaggi: 579
Residenza: LAZIO

MessaggioInviato: Lun Set 24, 2007 11:36 am    Oggetto: Re: cure termali Rispondi Citando

[quote="antoniomlg"]
riccardo ha scritto:
altamura27 ha scritto:
Ciao Riccardo, sono Giacomo, al tuo Comando non trovi nessuna normativa in vigore.
Anche la mia ASL FINO a due anni fa non ne sapevano niente, poiché il problema non si poneva in quanto tutti eravamo amministrati dal Ministero della Difesa. Oggi che le cose sono cambiate, nel mese di gennaio o febbraio
presenti anche tu come gli altri INVALIDI civili, con il verbale della dipendenza di causa di servizio, se la patologia ti è stata riconosciuta prima del 2002 va bene il certificato della C.M.O. SE ti è stata riconosciuta dopo il 2002 la patologia deve essere stata riconosciuta dal C.V.C.S.
Aspetto con fiducia quello che abbiamo in sospeso
Ciao a tutti


per Altamura27
scusa la mia ignoranza ma cosa è C.V.C.S. e dove si trova....
grazie



COMITATO DELLE VERIFICHE PER LE CAUSE DI SERVIZIO che si trova presso il Ministero dell'Economia e delle Finanze in via Lanciani,11 Roma.
Riccardo
_________________
"Chiunque si pone come arbitro in materia di conoscenza è destinato a naufragare nella risata degli dei"
(Albert Einstein)
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
antoniomlg



Registrato: 17/09/07 08:23
Messaggi: 122
Residenza: Calabria

MessaggioInviato: Lun Set 24, 2007 3:57 pm    Oggetto: secondo te Rispondi Citando

secondo te è possibile accertare l'aggravamento di una patologia, senza che questo eventuale aggravamento riconosciuto faccia aumentare la categoria di ascrivibilità?
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email
Mostra prima i Messaggi di:   
Nuovo Argomento   Rispondi    Indice del Forum -> MARESCIALLI Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere a nessun Argomento
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
FORUM DONNE AMORE SESSO SEXY BLOG  AMICIZIA - RAGAZZE - RAGAZZI - DONNA - FEMMINILE INCONTRI

 

Militari.info - il forum più frequentato dai militari. Iscriviti ora!


 

 


Powered by phpBB Group © 2001 - 2012 phpBB.it
Traduzione Italiana V-0.15 phpBB.it
Il forum www.militari.info è stato creato il 3 ottobre 2005
Risoluzione video ottimizzata: 1024 x 768 e sup.
 

vacanze, viaggi, mare, montagna, hotel, lastminute, lastsecond, offerte viaggi, voli, alberghi